Holotone, il gotha della musica elettronica domenica 26 al Knockover.

0
96

!cid_D5EA0AAF-3745-410D-A9EF-CCF812049D3E@lanDomenica 26 giugno saranno ospiti al KnockOver gli artisti del festival Flussi.

Si tratta di un evento di carattere mondiale, visto che si tratta di artisti provenienti dal Giappone, Germania ed Italia , e considerato che sono in giro per tutto il mondo.

Holotone è la nuova etichetta di musica elettronica lanciata nel Gennaio 2016 da Daniele Antezza (aka Inner8 ), membro del duo Dadub ( Stroboscopic Artefacts ) e cofondatore dello studio di postproduzione audio Artefacts Mastering.

Holotone prende ispirazione da un’ idea, quella del “ Principio olografico “ ,secondo cui l’universo cui viviamo altro non sarebbe che un immenso ologramma, una sorta di una proiezione bidimensionale su di un vasto orizzonte cosmologico.

Da qui il focus nell’esplorare il suono nella sua piena dimensione 3D e di vera e propria esperienza una volta diffuso da diffusori acustici.

La label non si focalizza su di un genere musicale piuttosto che un altro, ma tende a supportare la libertà creativa degli artisti coinvolti, prediligendo approcci eclettici,sperimentali ma mai perdendo di vista ricercatezza, gusto e cura per l’estetica musicale.

La prima release della label e’ stata “Tetramorph EP”, di Inner8. Al momento gli sforzi si stanno rivolgendo nella produzione del secondo lavoro, un EP dell’artista giapponese Koichi Shimizu.

Oltre l’attività di etichetta musicale, Holotone organizza a livello internazionale, una serie di eventi Audio/Video, coinvolgendo artisti “core” della label ed artisti locali, con il supporto visuale di Cubert e sYn.

Il primo evento è stato organizzato a Berlino al Kantine am Berghain, in occasione del lancio della label e dell’EP di Inner8.

Poi il mini-tour in Asia, dove gli Shoowcases si sono svolti in Bangkok e Tokio, più il worldwide streaming Audio video da Dommune con Inner8, Koichi Shimizu, sYn e Cubert.

Visti tutti i feedbacks positivi per i sopraccitati eventi, Holotone sta al momento organizzando nuovi A/V Showcases in Polonia , Parigi, Roma , Berlinoe naturalmente ad Avellino il 26 giugno, al KnockOver.

Il focus di questi Shoccasse è sulla promozione della seconda release, di Holotone, firmata da Koichi Shimizu, che si unisce alla crew in occasione di questi shows per presentare il suo Hardware/modular oriented liveset.

LASCIA UN COMMENTO