I Comuni dell’Area Vasta di Avellino a confronto sullo sviluppo industriale e riqualificazione della Valle del Sabato.

0
130

logoareavastaSi è tenuto presso il Centro di Comunità di Arcella (Montefredane) il convegno dal titolo “Sviluppo industriale e riqualificazione della Valle del Sabato” organizzato nell’ambito dell’Area Vasta di Avellino.

Un incontro che è servito a fare il punto sullo sviluppo di un’area strategica per il territorio.

Il convegno, moderato dal Sindaco di Montefredane Valentino Tropeano, ha visto la partecipazione di diversi amministratori dei Comuni aderenti all’Area Vasta di Avellino e degli Assessori Arturo Iannaccone (Fondi Europei), Ugo Tomasone (Urbanistica) e Augusto Penna (Ambiente).

Nel corso dell’incontro, che ha anche preso le mosse dal tavolo tecnico istituito presso la Prefettura di Avellino per il monitoraggio degli aspetti ambientali della Valle del Sabato, sono state affrontate tematiche relative a possibili politiche di sviluppo industriale, ad interventi sulle infrastrutture di supporto alle aziende e connessi alla riqualificazione ambientale dell’area nell’ottica di uno sviluppo sostenibile.

Gli amministratori hanno posto l’attenzione sulla condivisione di futuri interventi di riqualificazione dell’ex Isochimica e degli impianti CDR (Centro di raccolta rifiuti) di Pianodardine. Inoltre si sono ipotizzate azioni materiali relative alla formazione per poter individuare iniziative che possano collegare direttamente i giovani al mondo del lavoro e quindi alle aziende dell’area. Si è ribadita la centralità della Valle del Sabato anche nell’ottica più generale dell’Area Omogenea e in prospettiva di quella che sarà la rifunzionalizzazione della stazione ferroviaria.

Su questi temi si è ipotizzato di sviluppare un progetto specifico, “Riqualificazione Valle del Sabato”, con l’obbiettivo di attingere al fondo di rotazione regionale che consentirebbe di sviluppare la progettazione esecutiva degli interventi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO