Il duo Flee si esibisce alla tenuta di Terranova per l’evento finale delle residenze d’artista sabato 8.

0
159

Flee si aggiunge ai protagonisti dell’evento di presentazione di sabato 8 settembre: alle ore 18, Eugenio Giliberti presenterà al pubblico Penelope, mentre Neal Peruffo e Massimo Scamarcio mostreranno i risultati di Camere Ecoiche, frutto della residenza che hanno cominciato lunedì 3 settembre, un work in progress che mette insieme creatività, amore e rispetto per la natura. A loro si aggiungerà la musica del duo, nato dalla collaborazione tra Emanuele Errante e Luigi Ferrara.

Emanuele Errante è un compositore di musica ambient-elettronica con 3 dischi solisti all’attivo e diverse collaborazioni in progetti discografici con artisti italiani e internazionali, tra cui Simon Scott (Slowdive), Dakota Suite, Daq Rosenqvist, il pianista Bruno Sanfilippo, ELEM (Marco Messina – 99Posse -, Fabrizio Elvetico, Loredana Antonelli). È in uscita il suo quarto album solista con l’etichetta berlinese Karaoke Kalk.

Luigi Ferrara – o anche Plastic Penguin – è un esploratore sonoro vesuviano attivo dall’inizio del millennio e attratto dalle infinite possibilità di generazione di suoni. Le esibizioni sono generalmente focalizzate sulla creazione e sviluppo di sonorità con metodi di sintesi elettronica di base, alla ricerca delle migliori frequenze e forme d’onda tra tempeste di granuli e nuvole di rumore casuale.

La fusione tra le due esperienze genera un set di pura improvvisazione basato su intricanti textures analogico-digitali che trovano nella percezione ritmica il comune denominatore fra tappeti di noise, magnetici paesaggi lunari, prospettive micro-dub e minimal techno.

LASCIA UN COMMENTO