Intitolata ad Antonio Manganelli la scuola Primaria e dell’Infanzia di Picarelli.

0
65

Antonio_ManganelliLa Giunta comunale ha accolto favorevolmente la proposta della dirigente scolastica del 5° Circolo Didattico “ Giovanni Palatucci”, dott.ssa Angela Tucci, di intitolare il Plesso di Picarelli della Scuola Primaria e dell’Infanzia ad “Antonio Manganelli”, Capo della Polizia di Stato dal 2007. Medaglia d’oro al valore civile, uomo di grandi qualità morali, esempio di dedizione assoluta al Paese e alla legalità fino agli ultimi giorni della sua vita. Nonostante vivesse da tempo a Roma, Antonio Manganelli ha sempre mantenuto il suo legame con la città di Avellino e la provincia Irpina. Manganelli ha ricoperto ruoli di straordinario impegno e di grande responsabilità. Una figura di prestigio che il 5° Circolo didattico vuole ricordare intitolandogli la sede di Picarelli.

“Mi sono fatto interprete – spiega il consigliere Giuseppe Giacobbe, delegato alla pubblica istruzione – della richiesta della Dirigente Tucci di intitolare la scuola di Picarelli ad un uomo che ho avuto il piacere di conoscere di persona. Mi sono adoperato da subito perché questa richiesta si concretizzasse e la Giunta l’ha prontamente accolta. Una scelta importante anche perché è un modo per consegnare alle generazioni future, che cominciano la loro formazione proprio dalla Scuola primaria e dell’infanzia, la testimonianza di un vero irpino. Un esempio di dedizione, impegno e moralità”.

L’idea di intitolare il plesso di Picarelli ad Antonio Manganelli bene interpreta il sentimento di alunni, famiglie e organi collegiali del 5° Circolo.

“Volevamo che la scuola e i bambini avessero un processo di identificazione col territorio – spiega la Dirigente scolastica Angela Tucci – e così abbiamo scelto di ricordare un irpino come il dott. Antonio Manganelli, persona di valore che ha sempre lavorato al servizio dello Stato con estremo rigore e dedizione. Si sa che i valori si cominciano a seminare all’età dei giovanissimi studenti che frequentano il 5° Circolo. Nel tempo questi valori vanno potenziati, ma è questa la fase più delicata. Ecco perché si è deciso per un messaggio forte su cui c’è stata assoluta unanimità. Tra l’altro in questo modo realizziamo un obiettivo importante dando nuovo slancio al plesso scolastico di Picarelli”.

LASCIA UN COMMENTO