La Chiesa del Carmine di Avellino diventa set fotografico.

0
52

Questo fine settimana la fotografa avellinese Donatella Donatelli ha scelto la Chiesa del Carmine di Avellino come set per la realizzazione di un suo progetto.

Con lei la danzatrice Donatella Morrone, beneventana e la truccatrice Liliana Rosetta, romana. L’idea di partenza, condivisa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Avellino, era quella di realizzare un book fotografico, ma la fotografa Donatelli, entusiasta del risultato ottenuto, non esclude la possibilità di organizzare un evento per esporre gli scatti più rappresentativi dello shooting.

“È un piccolo passo – dichiara l’assessore alla cultura Nunzio Cignarella – ma indicativo della voglia di esprimersi di tanti giovani avellinesi”. Sulla stessa linea la presidente della commissione consiliare Barbara Matetich: “è significativo che un altro piccolo emblema della storia culturale della nostra città sia stato scelto da un’artista che lo ha inserito nel suo prodotto d’arte. Avellino si fa città con esperienze del genere che hanno voglia di mettersi in mostra e farsi raccontare. Grazie, Donatella”.

LASCIA UN COMMENTO