La Cultura in movimento, flash mob al Museo di Mirabella Eclano.

0
82

Anche quest’anno, per la Festa di San Valentino, la Società Cooperativa Aeclanum propone al pubblico una iniziativa dedicata al tema dell’amore organizzando un Flash Mob tra la cultura. Domenica 16 febbraio 2014 durante il consueto orario di apertura del Complesso Museale di Mirabella Eclano, si terrà uno speciale appuntamento: FLASH MOB al Museo – “La cultura in movimento”. L’espressione Flash Mob – che si può tradurre come “folla lampo”- sta ad indicare una massa di persone che inscena brevi azioni fuori dalla norma in un luogo predeterminato.

Il Flash Mob nasce a New York nel 2003, da un’idea di un 28enne tale Bill, il quale volle tentare un esperimento sociologico sulle folle. Il Flash Mob consiste in raduni organizzati con un rapido passaparola attraverso siti internet, via e-mail, sms, social network in cui molte persone si ritrovano in un luogo prestabilito per eseguire una certa azione tutti insieme e senza alcuna ragione, con lo scopo di suscitare stupore.

Un evento tra l’happening e il nonsense, tra tecnologia e trasgressione. Gli eventi non hanno nè scopo di lucro, nè scopo politico o di protesta e assolutamente non pubblicitario. Mediamente durano intorno ai 10 min, e finiscono sempre con un applauso generale e la dispersione dei partecipanti.

Partecipare è semplice:
1 – Trovarsi in Museo entro le ore 17.00, ANCHE SE PIOVE (tanto siamo al coperto).
2 – Indossare un capo rosso (foulard, guanti, sciarpa, cappello, giacca, ombrello…)
3 – Vedrete due operatrici del museo in divisa.
4 – Quando le operatrici daranno il via con il suono di un fischietto inizieremo tutti, muniti di smarphone, iPad e macchina fotografica, a immortalare tutto ciò che vorremo: registri del Carro, modiglioni, connole, stemmi, dipinti, sculture, foto, arredi….
5 – Ognuno potrà, volendo, immortalare ogni momento del Flash Mob e postarli live, attraverso i propri canali social: instagram, tumblr, facebook, twitter, ecc.
6 – Durerà 10 minuti. I partecipanti al Flash Mob si aggireranno nelle sale del Museo tra altri visitatori, ignari forse di ciò che starà accadendo tra le mura dell’antico convento.
7 – Il Flash Mob terminerà nel momento in cui le operatrici museali faranno sentire di nuovo il suono del fischietto, alle 17.30.


PER TUTTI I PARTECIPANTI UN OMAGGIO
Quindi orecchie tese in modo da terminare come se nulla fosse. L’obiettivo è quello di promuovere e valorizzare il nostro patrimonio artistico-culturale attraverso l’utilizzo di internet e dei social media.
Per chi vorrà, sarà possibile pubblicare le proprie fotografie sul nostro profilo facebook (Cooperativa Aeclanum) o postarle direttamente se iscritti. Successivamente saranno raccolte all’ interno del sito del comune di Mirabella Eclano. INGRESSO LIBERO

LASCIA UN COMMENTO