Le malattie infiammatorie croniche intestinali e cancro del colon retto, 7 e 8 maggio congresso internazionale alla Santa Rita di Atripalda.

0
117

Alla Casa di Cura Santa Rita Congresso Internazionale su “Le malattie infiammatorie croniche intestinali e cancro del colon retto”, ad Atripalda confronto tra i maggiori esperti mondiali e i medici campani.

Il 7 e 8 maggio presso l’Aula Magna della Casa di Cura Santa Rita di Atripalda si svolgerà il Congresso medico internazionale “Le malattie infiammatorie croniche intestinali e cancro del colon retto” con scienziati provenienti da ogni parte del mondo.

L’evento formativo è riservato a cento medici – gastroenterologi, internisti, chirurghi, medici di medicina generale, genetisti, geriatri, oncologi, radioterapisti, anatomopatologi, radiologi e infermieri – rientra nell’ECM in medicina e gli sono stati attribuiti 13 crediti formativi.

Presiedono il Congresso: il prof. Gaetano Iaquinto, responsabile della Gastroenterologia della Santa Rita, il prof. Francesco Crafa, dell’AORN G.Moscati di Avellino e il prof. Fabio Silvio Taccone dell’Universitè Libre de Bruxelles, Erasme Hospital.

Intensissimo il programma del Congresso che sarà aperto dal benvenuto istituzionale del Presidente della Santa Rita prof. Walter Taccone, del Direttore Generale dell’AORN Moscati di Avellino dott. Giuseppe Rosato, del Presidente del Teatro Carlo Gesualdo Luca Cipriano, del Presidente dell’Ordine dei Medici di Avellino Antonio D’Avanzo, del Sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo e dal Direttore dell’ASL AV2 Mario Ferrante.

La Prima Sessione, venerdì 8 maggio, è su “M.I.C.I.e Cancro del Colon-Retto” ed è moderata dai proff. S. Szabo (USA) e M. Campieri (Bo). In programma le relazioni di S.Szabo (USA), G. Mazzarella (ISA CNR Avellino), A. De Luca (Na), R. Melina (Av), A. Pezzoli (Fe), V. Annese (Fi). Una tavola rotonda su “Trattamento dell’Obesità”, moderata da F. Biondo (Av) avrà come relatori O. Micera (Atripalda), N. Giardullo (Av), R. Oglietti (Na), A. Dattero (Na), G. Rinaldi (Na). Il prof. Iaquinto, poi, parlerà su “Sindrome del colon irritabile variante stipsi”. Il prof. C. Capella, alla fine della prima giornata, terrà una lettura sui “Tumori Neuroendocrini dell’Apparato Digerente”.

Sabato 9 maggio, nella prima sessione, si parlerà del “Cancro del Colon-Retto, Epidemiologia e Screening”. Relatori saranno: R.Cannizzaro (Aviano, Pn), S. Gullini (Fe), F. Chilovi (Bz), B. Perugini (Atripalda), G. Graziani (Rm), S. Brunati (Mi), M. Agostini (Fano-Pu). Nella seconda sessione “Le sindromi ereditarie del Cancro del Colon-Retto”. Moderatori N. Caporaso (Na), L. Lichtenberger (TX-USA). Saranno stressati: Pattern Genetico Molecolare, Counselling Genetico Gastroenterologico, Chemioprevenzione, KRAS e sue implicazioni cliniche. A. Viel, di Aviano, C. Vicedomini, AM Police, U. Ferbo, C. Salerno saranno relatori di questa sessione. La terza e quarta sessione: “Trattamento Chirurgico e Chemio-Radio-Terapico” vedranno interventi di F. Crafa (Av), F. Ruotolo (Rm), M. Baiamonte (Pa), A. Buonadonna (Aviano), C. Guida (Av), E. Andormo (Ge), A. Giorgio (Atripalda), G. Galasso (Na), G. Picardi (Av). Moderatori saranno P. DelRio (Na), G. Romano (Na), R. Macarone Palmieri (Vt). Tre letture. La prima: “NASH, Obesità e Cancro del Colon-Retto” presentata da G.M.Buonanno (Bn),  avrà come relatori F. Morisco (Na) e M. Fontana (Atripalda). Le successive letture: “Il Cancro del Pancreas” e “L’Epatocarcinoma” saranno tenute dai prof. G. Capurso (Rm) e A. Attili (Rm).

Quest’importante programma evidenzia da solo lo sforzo e l’impegno della Santa Rita e del Gruppo Taccone per creare un momento di confronto e formazione unico nel panorama della sanità del Sud, che si inserisce nella strategia aziendale del nosocomio atripaldese che, sempre di più, punta sull’innovazione e sulla multidisciplinarietà per incrementare la conoscenza e l’efficienza delle terapie proposte ai pazienti.

LASCIA UN COMMENTO