Mercato della Terra del Sannio a cura di Slow Food Campania, domenica 18 in piazza Risorgimento a Benevento.

0
189

Domenica 18 marzo dalle ore 9,00 alle ore 13,00 s’inaugura a Benevento, in piazza Risorgimento, la prima edizione del Mercato della Terra del Sannio, il progetto ideato da Slow Food Italia per avvicinare i produttori ai consumatori, attraverso la proposta di prodotti di qualità a prezzi giusti e con metodi di produzione sostenibili per l’ambiente. I Mercati della Terra sono mercati contadini creati secondo linee guida che seguono la filosofia Slow Food e che preservano la cultura alimentare delle comunità locali e contribuiscono a difendere la biodiversità.

Il Mercato della Terra del Sannio è il quarto nato in Campania in ordine di tempo dopo quello ormai storico della Penisola Sorrentina, cui si sono aggiunti di recente il Mercato della Terra del Cilento e quello del Vesuvio. Con la sua sede a Benevento, si tratta del primo esempio di Mercato a cadenza mensile (avrà luogo la terza domenica di ogni mese) in un capoluogo di provincia della Campania. All’inaugurazione interverranno il Presidente Slow Food Italia Gaetano Pascale, il Presidente Slow Food Campania Giuseppe Orefice, il Sindaco di Benevento Clemente Mastella, il Vice Sindaco Luigi Ambrosone, il Presidente della Camera di Commercio di Benevento Antonio Campese e il Presidente della CNA – Confederazione Nazionale Artigianato di Benevento Giuseppe Oliviero.

L’area mercatale sarà al coperto e ospiterà 24 aziende. Gli agricoltori presenti utilizzano tutti criteri di agricoltura biologica e sostenibile. Un’area sarà dedicata a “Casa Slow Food”, ovvero il luogo in cui svolgere Laboratori del Gusto e attività di Educazione per i più piccoli. L’appuntamento di questa edizione rivolto agli adulti sarà dedicato a Sementino, lo snack di legumi, appena presentato a Leguminosa 2018, ideato dalla food designer Antonella Mignacca per offrire una soluzione gustosa e salutare agli snack energetici attualmente diffusi. Sementino – dichiara Antonella Mignacca – si preoccupa di mettere in relazione tutti gli attori della filiera (produttori, trasformatori e consumatori) creando così nuove connessioni virtuose che diano nuova linfa all’economia territoriale.

All’interno del Mercato della Terra del Sannio saranno inoltre presenti gli artigiani del territorio, ovvero i maestri ceramisti, gli artigiani della pietra, gli impagliatori e i fioristi, oltre a un’area dedicata a Enti e Associazioni.

Per informazioni: info@slowfoodbenevento.it

LASCIA UN COMMENTO