Mercogliano, De Caro: no antipolitica.

0
59

L’esponente di Sel Francesco De Caro ha dichiarato quanto segue.

“Alla luce degli ultimi avvenimenti, il panorama politico mercoglianese è cambiato profondamente. Questo forse è il dato più scontato, quello che invece appare meno scontato è come sia cambiato. Oggi non si fa più politica presso le sedi di partito con momenti dedicati alla formazione, alla selezione della classe dirigente, oggi è il mondo dei capipopolo”.

“Tale cambiamento, tuttora in corso, ha prodotto – soprattutto recentemente – l’idea di una sostanziale differenza concettuale fra quello che viene definito comunemente “politico” e il “capopopolo”. La spiegazione risiede principalmente nel fatto che c’è stato un decadimento della competenza di chi ci ha amministrato. I recenti esiti delle elezioni regionali sono una chiave di lettura importante per comprendere questo distacco – sia concettuale che pratico. L’astensionismo è un segnale davvero negativo, indice di un sentimento di rassegnazione e di sfiducia verso la classe politica che rischia di consegnare il Paese a falangi populiste e distruttive. E’ necessario e doveroso adoperarsi per un’innovazione della politica dove i giovani siano una risorsa protagonista di questo cambiamento e dove l’occasione di mettersi in gioco sia reale. E’ con il ritorno al significato di politica intesa come “polis” ovvero come arte di governare la società che si può dare una risposta al distacco della società civile dal mondo politico, e non di certo con l’antipolitica spicciola di Carullo e Saccardo. Chiudere con il passato. Chiudere con gli ultimi 14 anni di gestione amministrativa questo è indispensabile per Mercogliano per proporre un modo nuovo di fare politica ed affrontare i tanti problemi che persistono. I rivolgimenti epocali che hanno ridisegnato la mappa politica del nostro paese impongono nuove sfide che richiedono sin da oggi un impegno fondato di tutti coloro disposti a spendersi per un rinnovamento democratico a Mercogliano.
Oggi realtà come Sinistra Ecologia e Libertà rappresentano questa volontà e capacità intesa in senso positivo e propositivo, una proposta seria al servizio di un progetto politico ambizioso, che è quello di rifondare l’offerta politica democratica a Mercogliano”.

 

LASCIA UN COMMENTO