Nature Show, seconda giornata, anche Gianni Letta tra i visitatori alla Fiera di Ariano Irpino.

0
84

Continua il successo della seconda edizione del Nature Show, l’unico evento fieristico del Centro – Sud Italia dedicato a caccia, pesca, softair e vita all’aria aperta che proseguirà fino a domenica 10 maggio presso il Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino (AV).

La manifestazione, organizzata da Fiere e Congressi e Varraso Eventi, offre l’opportunità ad adulti e bambini di vivere imperdibili esperienze all’aria aperta: dallo sperimentare il tiro a piattello, al provare il battesimo della sella, a cimentarsi in immersioni e in prove di pesca, fino a provare l’ebrezza del ponte tibetano e del lasertag.

Tante occasioni di divertimento per tutta la famiglia e anche per i più piccoli con la fattoria didattica dove si possono incontrare animali domestici e selvatici. Ampia anche l’esposizione interna con numerosi stand dedicati alle più diverse attività outdoor, tra i quali spiccano i top brand internazionali delle armi e delle munizioni. Questa mattina hanno fatto visita ai padiglioni del Nature Show il Sottosegretario Gianni Letta e Domenico Gambacorta, Presidente della Provincia di Avellino, i quali hanno apprezzato la ricchezza e la specializzazione tecnica dell’esposizione. Oltre al divertimento alla portata di tutti il Nature Show ospiterà, nel pomeriggio di sabato, anche un importante incontro tematico, dal titolo “Caccia e…Nuove Tecnologie.

La caccia arriva nel domani” promosso dalla Federazione Italiana della Caccia e da Arci Caccia. Parteciperanno Clara D’Arcangelo, Responsabile Coordinamento Territoriale del Parco Nazionale della Maiella che presenterà il libro: “Manuale delle attività investigative per i reati contro la fauna”; Tiziano Cattaneo, Legambiente, che illustrerà il progetto Stopalconsumodisuolo; Giuseppe Giannini, responsabile di X Caccia: “Schioppo e Smartphone”; Fulvio Bernardini con l’intervento “Fly Top: Gestione Faunistica…Arrivan i…Droni”; Antonio Carotenuto, Dirigente Ufficio Caccia Regione Campania, con l’intervento dal titolo “Più tecnologie, migliori servizi”. Conclude Sergio Sorrentino, Vice Presidente Nazionale Arci Caccia. A introdurre i lavori Andrea Ferrara, Presidente Regionale Federcaccia della Campania, modera Wladimiro Boschi, Vice Presidente Nazionale AnuuMigratoristi. Saranno presenti: Associazioni Venatorie Enalcaccia, EPS, Italcaccia, Libera Caccia, il Comitato Nazionale Caccia e Natura, Organizzazioni Imprenditoriali Agricole e Associazioni Ambientaliste. Gli appuntamenti per gli appassionati dell’arte venatoria proseguiranno domenica mattina, alle ore 11,30, con l’azienda internazionale Benelli che presenterà, in anteprima per il Sud Italia, “Colombo”, il nuovo fucile semiautomatico creato della casa di Urbino per la caccia al colombaccio.

Nella stessa giornata i padiglioni del Fiere della Campania ospiteranno Raniero Testa, Campione del Mondo di Tiro Dinamico, detentore del nuovo record del mondo, stabilito l’11 luglio 2012 al circolo Arcera in Italia. Il tiratore, sponsorizzato dalla società Winchester, è noto per essere diventato la prima persona nella storia a colpire e a rompere dodici piattelli d’argilla lanciati in aria uno dopo l’altro e in questa occasione mostrerà al pubblico il fucile con cui ha vinto il Campionato del Mondo di Tiro Dinamico. Tante iniziative e divertimento da non perdere al Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino.

LASCIA UN COMMENTO