Obesità: la gestione Multidisciplinare del Paziente candidato alla Chirurgia Bariatrica, sabato 24 all'Hotel de La Ville.

0
68

Programma-Biondo-1L’obesità è uno dei principali problemi di salute pubblica dei nostri tempi ed è considerata un’emergenza non solo sanitaria, ma anche sociale, associandosi a gravi comorbilità che possono abbreviare le aspettative di vita anche di 20 anni.

L’obesità costa al nostro servizio Sanitario Nazionale costa oltre 8 miliardi di euro l’anno, circa il 7 per cento della spesa sanitaria totale.

Per curare la grave obesità, sempre più spesso, si ricorre alla terapia chirurgica. Perché? Quali sono i traguardi raggiunti in questi ultimi anni nel settore? Proprio su questi temi si terrà il 24 Ottobre, all’Hotel de la Ville di Avellino, il convegno organizzato dal dottor  Giuseppe Castaldo, Responsabile della Unità Operativa di Dietologia e Nutrizione Clinica e dal Dottor Francesco Biondo, Direttore f.f. della Unità Operativa di Chirurgia Generale dell’Ospedale Moscati di Avellino.

Durante la giornata di studi sarà affrontato il complesso percorso di questi pazienti, caratterizzato da un ampio inquadramento clinico che richiede necessariamente un team multidisciplinare e centri di riferimento specialistici che possano garantire un livello integrato di assistenza.

Programma-Biondo-2Il trattamento chirurgico della grande obesità porta ad un importante calo ponderale con una conseguente risoluzione o netto miglioramento delle patologie associate all’obesità grave come il diabete mellito tipo II, l’ipertensione arteriosa, l’insufficienza respiratoria, l’artrosi e le apnee notturne. E’ importante il supporto nutrizionale e psicologico sia nella fase di preparazione e selezione che nel post operatorio affinché si possano trarre maggiori benefici.

Il convegno è aperto a tutti e uno spazio verrà inoltre dedicato ad alcuni pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica che racconteranno la loro esperienza. Inoltre sarà possibile fare domande e interagire direttamente con tutti gli esperti che prenderanno parte all’evento.

LASCIA UN COMMENTO