"Premio Leopardi’: Clemente Cipresso premiato nella sezione giornalismo a Trentola Ducenta.

0
101

Si è svolta pressa la Sala Consiliare del Palazzo Marchesale di Trentola Ducenta la Decima Edizione del Premio Artistico Internazionale “G.Leopardi” –“M.Serao” – “G.Indellicati”. Al giovane scrittore Luscianese Clemente Cipresso è stato assegnato il premio della Sezione Giornalismo, per il delicatissimo articolo sulle stragi al largo di Lampedusa.

Il premio, organizzato dalla Dott.ssa Maria Conte, giornalista e presidente dell’Associazione Culturale “Scuola Centro Kant”, ha visto la collaborazione di numerosi sponsor e scuole del territorio.

Presidente della giuria è stato Paolo Martiniello. Durante la cerimonia un premio speciale è stato riservato al Sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo. Per la sezione “Giornalismo” la giuria ha proclamato vincitore il Luscianese Clemente Cipresso, scrittore e giornalista, già noto al grande pubblico per il suo romanzo “Frantumi di calma apparente” edito dalla casa Editrice Effigi di Grosseto che sta già ottenendo, nel territorio casertano, un buon riscontro di critica e pubblico.

L’autore Luscianese ha convinto la giuria con una toccante descrizione di una bambina malata di cuore sopravvissuta alla tragica traversata. “Sono particolarmente orgoglioso di ricevere questo premio”, ha commentato lo scrittore “che dedico” ha concluso “a tutte le persone che fuggono dalle guerre”.

LASCIA UN COMMENTO