Premio Letterario Antonio Guerriero – La Civetta di MInerva, doppio appuntamento alla Casina del Principe.

0
94

207656_456712404396081_349641869_nL’Associazione “Spazio Incontro” di Summonte bandisce la 3a edizione del Premio Letterario “CIVETTA DI MINERVA” – ANTONIO GUERRIERO, per l’anno 2016, con un’unica sezione: POESIA EDITA; riservata a raccolte di poesia in lingua italiana di unico autore, pubblicate nel periodo compreso fra il 1° gennaio 2013 ed il 31 dicembre 2015.
Il vincitore, scelto da una Giuria Popolare fra una terna di finalisti indicati dalla Giuria Tecnica, si aggiudicherà un premio consistente in un’opera d’arte simbolo del concorso, realizzata dall’artista Giovanni Di Nenna e dal valore di € 1.500,00. Agli altri due finalisti andrà a ciascuno un’ulteriore opera dello stesso artista.

Il bando

Gli autori interessati alla selezione o le case editrici (in questo caso si sottende l’autorizzazione da parte dell’autore) devono trasmettere al seguente indirizzo:

12729173_972552409499762_545919820641993150_nSegreteria del Premio Letterario “CIVETTA DI MINERVA” – ANTONIO GUERRIERO
c/o Associazione Spazio Incontro – Via Starze I, 24 – 83010 Summonte (AV)

numero 5 (cinque) copie della pubblicazione di poesia entro e non oltre lunedì 21 marzo 2016. Ogni autore può partecipare con una sola opera. Ai libri va acclusa una scheda con i dati personali, nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, telefono o cellulare, eventuale e-mail, per rintracciare il concorrente in caso di vincita. I dati forniti saranno trattati secondo il vigente Codice della privacy (art. 4 D.Lgs. 196/03)
al solo scopo della partecipazione e organizzazione del premio.
Per i plichi pervenuti tramite posta farà fede il timbro postale. L’invio dell’opera implica l’accettazione in toto del regolamento.

Saranno acquistate n. 20 copie per ognuno dei tre libri finalisti, al prezzo di copertina; esse saranno destinate ai componenti della Giuria Popolare.

Per eventuali informazioni rivolgersi alla:

Segreteria del Premio Letterario “CIVETTA DI MINERVA” – ANTONIO GUERRIERO
c/o Associazione Spazio Incontro – Via Starze I, 24 – 83010 Summonte (AV)
cell. 340 9895116
Saranno assegnati, inoltre, il PREMIO ALL’OPERA POETICA ad un poeta di chiara fama, indipendentemente dalla partecipazione al concorso. E il PREMIO IRPINIA, a un partecipante al concorso che per nascita, vissuto o poetica sia legato all’Irpinia. I nominativi dei due riconoscimenti saranno scelti dalla Giuria Tecnica e resi noti durante la Conferenza Stampa per la comunicazione dei tre finalisti. Tutti i premi saranno conferiti nella serata conclusiva.

Regolamento:

La selezione dei finalisti, in numero di tre, avverrà con le seguenti modalità:
– Le tre opere finaliste verranno scelte dalla Giuria Tecnica fra i volumi inviati al premio dalle case editrici o dai singoli autori per la selezione, si considerano solo libri di poesia editi da una casa editrice con codice ISBN, in lingua italiana, di autore vivente; non si considera valida la partecipazione con raccolte antologiche di più autori, né riassuntive dell’opera di un autore.
– Gli autori delle opere finaliste si impegnano ad essere presenti la sera della premiazione. L’organizzazione si farà carico dell’ospitalità dei soli autori finalisti e di un loro eventuale accompagnatore, oltre al rimborso delle spese di viaggio documentate, fino a un massimo complessivo di 200 euro. La mancata disponibilità dell’autore finalista alla cerimonia conclusiva farà decadere la designazione al Premio. In caso di mancanza di uno dei selezionati, il relativo premio non consegnato resterà a disposizione dell’Associazione Spazio Incontro.
– La Giuria Tecnica può decidere di attribuire, ad alcuni libri ritenuti meritevoli, delle segnalazioni speciali.
– Le copie inviate per la selezione non saranno restituite.
– La Giuria Tecnica è composta da: Domenico Cipriano (presidente), Raffaele Barbieri, Cosimo Caputo, Stelvio Di Spigno, Francesco Filia. Della Giuria Tecnica farà parte, senza avere diritto al voto, un componente dell’Associazione Spazio Incontro, che fungerà da segretario verbalizzante.
– La Giuria Popolare sarà composta da 20 persone di Summonte, con almeno 16 anni d’età, per un massimo di 1 per nucleo familiare, che ne avranno fatto richiesta presso la sede l’Associazione Spazio Incontro, entro la sera del 31 marzo 2016. I venti giurati, qualora il numero dei richiedenti sia superiore a 20, saranno estratti a sorte tra quanti avranno fatto richiesta.
– La Giuria Popolare designerà il vincitore, con una votazione da effettuare la sera stessa della premiazione, a scrutinio segreto, dopo la presentazione dei finalisti e l’ascolto della lettura di parte delle loro opere. Si considera valida la votazione dei 2/3 dei giurati; si aggiudicherà il premio “CIVETTA DI MINERVA” – ANTONIO GUERRIERO chi otterrà la maggioranza in base al numero dei votanti. In caso di parità di voti favorevoli, sul vincitore decide la Giuria Popolare con una nuova votazione o con un confronto sui voti espressi.
– Non è prevista alcuna tassa di partecipazione.
– Il giudizio della Giuria Tecnica e, successivamente, quello della Giuria Popolare sono inappellabili e insindacabili. Per eventuali controversie è competente il foro di Avellino.
– La premiazione avverrà in Starze di Summonte, presso il Centro Sociale Giovanni Paolo II, sito in via Starze I, in data giovedì 19 maggio 2016, alle ore 18,00.

LASCIA UN COMMENTO