Prima Rassegna di Teatro Comico dal 26 novembre all’11 dicembre a Montefusco.

0
265

Al via la I^ edizione della rassegna di “Teatro Comico”, organizzata dall’Associazione Tommariello d’Oro, in collaborazione con Il Comune di Montefusco, la Provincia di Avellino, l’EPT e la Regione Campania.

Un ricco cartellone, con sei spettacoli in programma che vedranno all’opera affermate compagnie e attori del panorama nazionale e locale; la rasssegna aprirà i battenti sabato 26 novembre alle ore 21 sulle note del pianista irpino Ivan Iarrobino, con lo spettacolo esilarante dei comici di Made in Sud Gaetano Di Martino e Salvatore Misticone.
Domenica 27 novembre sarà la volta dell’attore e regista Carlo Buccirosso che proporrà al pubblico la commedia in due atti, da lui scritta e diretta, dal titoto “Una famiglia quasi perfetta”, storia di una felice famigliola con un figlio adottato, super viziato e coccolato.
Il Prossimo appuntamento è domenica 4 dicembre con Lello Arena in “Parenti serpenti” di Carmine Amoroso, un titolo conosciuto dal grande pubblico per il celebre film di Monicelli del 1992, che ora trova una sua versione teatrale.
Giovedì 8 dicembre è la volta della piccola grande compagnia teatrale di Pesco Sannita “La Maschera” che presenta “È asciuto pazzo ‘o parrucchiano ” di Gaetano Di Maio. La storia, ambientata a Pietrascura tipico paesino contadino, dove credenze popolari e misticismi sincretizzati di superstizioni e religione fanno della gente una bandiera al vento della parola più forte.
A chiudere la rassegna teatrale domenica 11 dicembre spetta alla locale compagnia teatrale di Montefusco “Navvimma Fatta N’ata” che riporteranno in scena, dopo i successi di questa estate “Tre pecore viziose” di Eduardo Scarpetta.

Quindi una rassegna teatrale davvero interessante quella che ci apprestiamo a vivere nella cornice di un meraviglioso borgo, quale Montefusco, in una location straordinariamente allestita per ospitare attori e compagnie teatrali di eccelsa fama e professionalità.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi all’ufficio organizzativo al numero: 3405826933

LASCIA UN COMMENTO