Riapertura provvisoria della Bonatti per la commemorazione dei defunti. Piazza Libertà, verso la conclusione dei lavori sotto il Vescovato.

0
98

In occasione della commemorazione dei Defunti che fa registrare un aumento notevole del traffico veicolare verso il cimitero di Avellino, l’Amministrazione comunale di concerto con il Comando della Polizia Municipale ha deciso di riaprire provvisoriamente la strada della Bonatti.

Nello specifico sarà percorribile il tratto a scendere che va dalla galleria alla rotatoria del Cimitero. A presidiare l’arteria le pattuglie dei Vigili Urbani che avranno anche il compito di aprirla e chiuderla in concomitanza con l’apertura e la chiusura del Cimitero.

“Si tratta di un provvedimento straordinario che l’Amministrazione ha inteso adottare – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi – al fine di agevolare il flusso di auto verso il Cimitero che inevitabilmente si registrerà in particolare nei giorni del 1 e 2 novembre. La strada della Bonatti necessita ancora del collaudo, manca il tappetino finale ed anche i guardrail devono essere completati e collaudati. Per queste ragioni è determinante la presenza della Polizia Municipale che durante l’apertura momentanea dell’arteria avrà il compito di vigilare e garantire la sicurezza”.

Intanto i lavori proseguono. La ditta è infatti impegnata a terminare la rotatoria davanti la Città Ospedaliera per poi proseguire, fra una quindicina di giorni, sul tratto a salire fino alla galleria. Se tutto procederà senza intoppi per la metà del prossimo mese di dicembre si riuscirà ad aprire l’intero tratto a scendere che dalla galleria fino al campo sportivo Partenio-Lombardi. E per metà dicembre potrebbe essere definitivamente riaperto anche il tratto di strada fruibile in occasione della commemorazione dei defunti. Inoltre nel giro di un mese dovrebbero terminare anche gli interventi di sostituzione dell’illuminazione all’interno delle due gallerie, lavori questi ultimi a carico della Gemmo attraverso l’appalto dell’efficientamento della pubblica illuminazione. Discorso a parte per il tratto finale della Bonatti ovvero quello che dal Cimitero va verso l’Isochimica. Questo intervento, infatti, fa parte di un altro lotto di completamento di circa 1.500.000,00 di Euro che dovrebbe iniziare agli inizi del prossimo anno con la realizzazione della rampa di accesso da Via Francesco Tedesco verso la Bonatti e di una rotatoria.

Intanto sono ripresi i lavori in Piazza Libertà. Gli operai della ditta esecutrice si stanno concentrando sul lato nord della piazza, a ridosso del Vescovato, per consentire entro qualche settimana l’apertura sia pedonale che carrabile di un primo lato della principale agorà cittadina.
Pertanto, al fine di velocizzare gli interventi in questione, fino a sabato 31 ottobre l’incrocio tra Via Nappi e Via Trinità resterà chiuso al traffico per consentire l’allaccio dell’impianto idrico dell’Alto Calore e la successiva pavimentazione della strada.

Resterà percorribile il tratto che da Via Nappi porta verso la Dogana, sarà invece chiuso al traffico veicolare per pochi giorni il tratto che da Via Trinità va verso Via Nappi.

L’intervento, che verrà completato entro la fine di questa settimana, consentirà di riaprire dopo quasi nove mesi dall’inizio dei lavori una prima parte di Piazza Libertà, quella a ridosso del Vescovato, che ritornerà ad essere transitabile.

LASCIA UN COMMENTO