Solofra, occlusione raccordo raccolta acque, la denuncia di Legambiente.

0
67

a9ec344bce64e1b691fb7980fe8ec0e1_LIl Circolo Volontariato Legambiente “Soli Offerens” Solofra, attento agli aspetti legati al problema del dissesto idrogeologico del territorio locale, “ha segnalato al Genio Civile di Salerno e all’ Autorità di Bacino Campania Centrale, ponendo a conoscenza del Comune di Solofra la quasi totale ostruzione del manufatto in cemento armato sito all’ inizio della strada Panoramica – Turci, destinato alla raccolta delle acque che in esso confluiscono.

Al momento del nostro sopralluogo, gennaio 2016, lo scatolare era ostruito da pietrame e fogliame.

La presenza di tale materiale fa si che l’ acqua convogliata non defluisca correttamente, attraverso il canale allocato al di sotto della sede stradale, per poi raggiungere la sua sede naturale. Tale stato di cose ha come conseguenza la deviazione delle acque lungo la strada, generando fenomeno di ruscellamento”. La strada in questione è individuata come “Alveo Strada” nelle tavole di Rischio e Pericolosità Idraulica. Non solo ma nel comunicato gli ambientalisti, a seguito di bollettini di allerta meteo, rilevano che “non vi sono elementi atti alla sicurezza dei passanti”. Infine segnalano che le griglie situate ai margini della strada risultano sovente “ostruite dal materiale trasportato dalle acque superficiali e insufficienti”

LASCIA UN COMMENTO