Sport, Tecnologia e Natura per Scacchierando a Montella.

0
289

12924575_1148448538530124_6546029156001315481_nIl progetto dell’ASD Circolo Scacchistico di Montella SCACCHIERANDO è nato dalla collaborazione con la Proloco Alto Calore di Montella, alcuni genitori ed alcuni ragazzi con la passione degli scacchi. Sono state proposte attività estiva multidisciplinare con programmi di attività sportiva, prevalentemente a carattere ludico-aggregativo, dal 18 luglio al 5 agosto.

I destinatari del progetto sono stati 27 ragazzi, provenienti sia da Montella che da Nusco, di età compresa tra i 5 ed i 14 anni, ai quali è stato offerto un ambiente sicuro in cui condividere momenti di sano sport e gioco.

Il programma settimanale di SCACCHIERANDO è stato basato sulla multidisciplinarietà e sull’interdisciplinarietà, prevedendo momenti dedicati all’attività sportiva intervallati da attività ludiche e ricreative (prevalentemente all’aria aperta), oltre a quelle prettamente culturali e incentrate sulle tradizioni locali.

La formula ha visto un’attività cittadina organizzata prevalentemente all’interno di strutture del perimetro urbano che è stata svolta dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 (con una pausa per la merenda), e ha compreso attività sportive (scacchi e motoria), momenti di animazione-ricreativi (discussione in francese su Astérix & Obélix contre César; visita didattica al bioparco Rosabella), escursioni e visite guidate (al Monastero di S. Francesco a Folloni ed al Complesso Monumentale del Monte) e attività di approfondimento dell’utilizzo consapevole degli ambienti digitali (svolte presso i laboratori multimediali dell’IC G. Palatucci di Montella).

I nostri più sentiti ringraziamenti a tutti i giovani partecipanti che hanno seguito con impegno ed attenzione l’intero percorso: Silvio Buonopane, Simone Luigi Capone, Giovanna Ciociola, Michele Ciociola, Alessia Clemente, Elisa De Simone, Vittorio De Simone,  Gabriele Del Grosso,  Ada Dello Buono, Matteo Dello Buono, Amanda Dragonetti, Felice Lepore, Caterina Marano, Iacopo Merola, Marco Moscariello, Pasqualino Moscariello, Lucia Novino, Raffaele Novino, Andrea Perna, Leila Perna, Miriam Picariello, Giosuè Pizza, Martina Recupido, Salvatore Recupido, Mario Sica, Carlo Varallo e Francesco Ziviello; ai giovani Salvatore Calzerano e Federico Lambertino che hanno contribuito a trasmettere la passione per gli a scacchi alle giovani leve; a Gabriele Marano e Alfonso Perna per l’aiuto fornito nella realizzazione e a tutti gli altri genitori; al presidente della Proloco Moreno Pizza e alle guide locali Carmine Dello Buono, Romina Capone, Mirella Granese, Chiara Favale; al Dirigente Scolastico dell’IC G. Palatucci Rino Damiano De Stefano ed al Collaboratore Scolastico Felice Maiorano per la sempre cortese disponibilità.

Proprio questa sinergia di intendi ha permesso di raggiungere gli obiettivi proposti: offrire un servizio di elevata valenza sociale alle famiglie, promuovendo, anche attraverso la pratica di attività motoria, la diffusione del concetto di sport inteso come strumento fondamentale di crescita personale e collettiva.

LASCIA UN COMMENTO