Successo per Nozze d’Autore a Mirabella Eclano.

0
156

Uno spettacolo dinamico ed itinerante dove lo show room di Dotolo Mobili a Mirabella Eclano si è trasformato in palcoscenico ma soprattutto in passerella, una passerella però vicinissima alla gente. La nuova formula utilizzata dalla Tordiglione Production per Nozze d’Autore è stata un successo. Bella e solare la madrina Daniela Fazzolari, la Anita Ferri di Centovetrine, che insieme al vulcanico Enzo Costanza ha condotto la serata.

Il pubblico, in particolare le coppie in procinto di sposarsi, nell’arco dell’intera giornata, hanno potuto catturare idee per l’organizzazione del proprio matrimonio in ogni aspetto, dall’abito da sposa, alla confettata, dalle foto alla musica di sottofondo, fino ad arrivare naturalmente all’arredamento in particolare alle prestigiose cucine Scavolini. In serata poi, accanto al momento espositivo, lo spettacolo con una collettiva di moda di alto livello e l’esibizione di giovani musicisti.

Non facile realizzare coreografie moda efficaci in una ambientazione così particolare ma l’impareggiabile Antonio Esposito vi è riuscito perfettamente anche questa volta.

Spigliata e colorata la collezione di “8 Marzo Future” presentata da Franco Frungillo: fantasie fiorate e safary con un tocco rock dato dai giacchetti in ecopelle per una donna che ama essere dinamica e femminile nella vita quotidiana ma senza spendere eccessivamente.

Glamour ed eleganza per la collezione proposta da Rosario e Bruna Palermo di Vipa, caratterizzata da tessuti pregiati e sartorialità. Capi da cerimonia, pret a porter, impreziositi da pellicce di propria produzione per un brand che da quasi 50 anni arricchisce il panorama imprenditoriale arianese.

E’ stata poi la volta dell’Atelier di Alisa King di Annalisa Albanese, che ha proposto due diversi momenti moda dedicati al wedding. Uno ispirato alla cerimonia, con abiti da cocktail e da gran serata nei colori di tendenza per facilitare la scelta dell’invitata più esigente, della damigella, della mamma degli sposi e l’altro dedicato proprio alla coppia con abiti per lui e per lei. Un’esplosione di swarovski, seta, chiffon, tulle e merletti per abiti da sogno.

A completare gli outfit delle splendide modelle il trucco e le acconciature delle allieve della scuola di Formazione per parrucchieri “C.N.A.A.S.” guidate da Luigi Bilancio. Trecce morbide e laterali per un look romantico.

Tra gli ospiti della serata il duo pianoforte e violino Lorena Oliva e Antonio Nobile che ha offerto al pubblico un classico dell’opera con “Il Brindisi” tratto dalla “Traviata” di Verdi, e un brano virtuosistico e coinvolgente: “La Ciarda” di Monti.

E’ stata poi la volta della giovanissima cantante Eleonora Minichiello, che ha proposto una versione swing di “Creep” dei Radiohead e poi, quale sottofondo alla sfilata di abiti da sposa, la romanticissima “Can’t Help Falling In Love” di Elvis Presley.

Divertentissimo il mini show offerto da Enzo Costanza: battute ed imitazioni giocando molto sulle dinamiche legate al matrimonio con il coinvolgimento diretto del pubblico.

In chiusura i saluti ed i ringraziamenti da parte del Patron Walter Tordiglione agli sponsor ma soprattutto a Dotolo Mobili per l’ospitalità e per aver creduto negli eventi della Tordiglione Production. Ha voluto sul palco Antonio Dotolo, giovanissimo Amministratore delegato dell’azienda il quale si è detto felice dell’esperienza fatta con l’augurio di ripeterla. 

 

LASCIA UN COMMENTO