Terremoto, scossa magnitudo 2.7 tra Campania e Basilicata, nella faglia del sisma del 1980.

0
94

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4, a una profondità di cinque chilometri, è stata registrata alle ore 8.59 al confine tra Basilicata e Campania, con epicentro tra i comuni di Muro Lucano, Bella, Castelgrande, San Fele (Potenza) e Ricigliano (Salerno).

Secondo quanto si è appreso, in molti sono scesi in strada ma al momento non risultano danni a persone e cose.

Dal Comando provinciale di Potenza dei Vigili del fuoco, comunque, è partita una squadra per verificare eventuali danni. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO