Trasporti, interviene la Provincia, ma martedì 19 sarà sciopero.

0
103

aircdmIncontro in Provincia per discutere di trasporto pubblico locale. Il presidente Domenico Gambacorta ha promosso un incontro con Cgil, Cisl, Uil e Ugl per fare il punto della situazione, a seguito della deliberazione di Consiglio Provinciale con la quale è stato stabilito di prevedere un finanziamento per il comparto, a valere su risorse dell’Ente, pari a cinquecentomila euro. Tale somma va ad incrementare l’importo stanziato dalla Regione Campania per il trasporto pubblico locale in Irpinia, relativamente all’anno 2016, pari a 20.662.137,40 euro.

L’incontro è in programma a Palazzo Caracciolo lunedì prossimo – 18 luglio – alle ore 10.00. Alla riunione con il presidente Gambacorta e le organizzazioni sindacali, prenderà parte il consigliere provinciale con delega ai Trasporti, Vincenzo Moschella.

Cgil, Cisl, Uil e Ugl sul piede di guerra contro i tagli ai trasporti operati dalla Regione Campania ai danni dell’Irpinia proclamano una seconda giornata di astensione dal lavoro di 8 ore di tutto il personale autoferrotranviere della provincia di Avellino.

«Con deliberazione n.217 del Consiglio Provinciale del 08.07.2016 ‘Linee di indirizzo per l’utilizzo di quote dell’avanzo di amministrazione’, la Provincia di Avellino ha previsto un finanziamento pari ad euro 500.000,00, incrementando l’importo stanziato dalla Regione Campania per il Trasporto Pubblico Locale. Alla luce di quanto sopra esposto, la Provincia ha convocato per il prossimo 18 Luglio 2016 un incontro per discutere dell’argomento in questione, alla presenza delle organizzazioni sindacali. Non si può non tener conto dei tagli alle risorse e ai servizi di TPL nella provincia di Avellino applicati dalla Regione Campania e delle ovvie ricadute occupazionali in termini negativi. Le Organizzazioni Sindacali – annunciano le categorie – hanno quindi proclamato una seconda giornata di astensione dal lavoro di 8 ore di tutto il personale autoferrotranviere della provincia di Avellino per il giorno 19 luglio 2016 dalle ore 9.00 alle ore 17.00, osservando comunque le fasce di garanzia, in attesa di possibili riscontri positivi seguiti all’incontro in Provincia del prossimo 18 luglio e modifiche di posizione e integrazioni e sostegno economico da parte della Regione Campania».

LASCIA UN COMMENTO