Unpli Avellino porta i Cento Carnevali Irpini ad Expo.

0
60

d12a224742e41fc109bf5cafaa1a0ee5_LMettere insieme le manifestazioni dei Carnevali che si svolgono ogni anno sul territorio nazionale e costruire una rete con cui potenziare tutti i carnevali d’Italia, dai più grandi ai più piccoli: questo è lo scopo di Unpli Campania ed Unpli Avellino che stanno lavorando insieme a tutti i gruppi irpini per mettere attorno allo stesso tavolo i rappresentanti dei Carnevali (tra cui Viareggio Cento, Fano, Putignano, Venezia, Viareggio). Un lavoro che l’Unpli e i gruppi stanno portando avanti da molti anni e che potrebbe muovere i primi importanti passi già il prossimo 12 luglio quando il carnevale irpino, nelle sue mille sfaccettature, sarà all‘Expo di Milano presso lo spazio “Piazza Irpinia” messo a disposizione dalla Camera di Commercio di Avellino per rappresentare i “cento carnevali irpini”.

«In Irpinia il carnevale è molto sentito e si svolge in luoghi e forme diverse tra cui la tarantella Montemaranese, le Zeze, la Mascarata, il laccio d’amore, il ballo o’ntreccio, i mesi, la ndrezzzata, gli squacqualacchiun: è un ricco patrimonio culturale che conserva autenticità e tipicità. E’ opinione diffusa – si legge in una nota dell’Unpli Avellino – che i carnevali irpini possano agevolmente entrare a far parte del panorama nazionale. La partecipazione all’Expo di Milano avviene in collaborazione con l’Ept di Avellino, la Camera di Commercio di Avellino e la fattiva partecipazione dei gruppi carnevaleschi irpini. Un’occasione di promozione di una tradizione antica che segue il successo riscosso nelle scuole, grazie all’Ufficio Provinciale Scolastico e alla sua Dirigente Maria Rosaria Grano, che ha consentito di avvicinare ai colori e ai suoni del Carnevale irpino circa 600 studenti con i loro magnifici elaborati. Grande successo hanno riscosso anche le borse di studio consegnate in numerosi istituti scolastici della provincia di Avellino».

Nel corso di una conferenza stampa prevista nei prossimi giorni saranno rese le iniziative che caratterizzeranno la partecipazione a Milano.

LASCIA UN COMMENTO