Villa del Franco/Contrada Baccanico: conclusi gli interventi di riqualificazione, la prossima settimana la cerimonia d’inaugurazione.

0
127

Terminati gli interventi di riqualificazione a Contrada Baccanico e Villa del Franco. La prossima settimana si terrà l’inaugurazione alla presenza del Sindaco Paolo Foti, degli assessori Arturo Iannaccone (Fondi europei) e Costantino Preziosi (Lavori pubblici) e di alcune scolaresche della zona invitate a partecipare all’evento.

Interventi di riqualificazione che oltre Villa del Franco hanno interessato anche altre due aree a verde presenti nella zona, a via Maffucci e a via Sarro.

Al fine di migliorare ed incentivare la pedonalità del quartiere, i marciapiedi esistenti sono stati riqualificati attraverso il rifacimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di percorsi tattili per in non vedenti, l’introduzione di qualificanti elementi di arredo urbano.

Inoltre gli spazi destinati alla sosta automobilistica sono stati razionalizzati operando una chiara separazione del flusso veicolare da quello pedonale, il verde esistente è stato riqualificato attraverso l’integrazione delle essenze arboree, la dotazione di un adeguato sistema di illuminazione e di elementi di arredo urbano e di giochi.

Per quanto riguarda invece la riqualificazione delle aree a verde, si è puntato sul recupero dell’area di Villa del Franco e dell’area a verde situata lungo via Maffucci.

I lavori di Villa del Franco, fino ad oggi poco frequentata perché poco visibile dalla strada, scarsamente illuminata e poco attrezzata per consentire la sosta dei cittadini, sono stati caratterizzati dall’arretramento del vecchio ingresso, dal recupero dell’antico portale in pietra, dalla pavimentazione in continuità con i marciapiedi adiacenti e dal recupero di una parte dell’area interna, al fine di creare una piazzetta esterna sempre fruibile, indipendentemente dagli orari di apertura della villa, attrezzata con panchine e opportunamente illuminata, sulla quale è stato posizionato in maniera più visibile il nuovo ingresso.

Particolare attenzione è stata inoltre posta al sistema di illuminazione formato da pali in acciaio con corpi illuminanti a led.

La rimanente parte di Villa del Franco è stata delimitata da un sistema di recinzione con panca integrata verso il lato interno della villa. All’interno di questa recinzione, verso la piazzetta descritta, è stato posizionato il portale esistente, mentre all’altra estremità, verso il parcheggio, è stato realizzato un secondo ingresso, costituito da un cancello in legno lamellare e acciaio, per favorire l’attraversamento della villa come percorso pedonale protetto, data l’assenza di marciapiede su questo lato di via C. del Franco.

In prossimità di questo secondo ingresso è stata ricavata, internamente al perimetro, una piazzetta analoga a quella sopra descritta, pavimentata allo stesso modo e attrezzata con sedute singole in acciaio.

In adiacenza alla piazzetta è stato inoltre previsto un piccolo parco dell’infanzia che offrirà l’opportunità di combinare attività ludiche e conoscitive potendo fruire, da un lato, di un’area giochi opportunamente attrezzata, dall’altro di un percorso naturalistico, sottolineato anche da un particolare sistema di illuminazione, inteso come percorso esplorativo della natura. L’area gioco è stata realizzata su tappeto erboso. L’area a parcheggio, lungo la strada, è stata delimitata da un marciapiede in lastre di granito, analogo a quello adiacente la piazzetta esterna.

Per ciò che riguarda l’area a verde esistente lungo via M. Sarro si è prevista la realizzazione di una pavimentazione erbosa, in lastre di granito, con panchine nuove e cestini, oltre l’ottimizzazione dell’illuminazione con la posa in opera di pali in acciaio con corpi illuminanti. La rimanente superficie è stata sistemata a verde, valorizzando le essenze arboree esistenti; sul tappeto erboso è stata realizzata, tra l’altro, un’area a giochi. Tutta l’area ha assunto l’aspetto di una piazzetta di quartiere fruibile anche nelle ore serali grazie all’integrazione del sistema di illuminazione. L’intervento complessivo di riqualificazione di Contrada Baccanico e delle aree a verde presenti nella zona ha conferito, attraverso la scelta uniforme e selezionata dei materiali di finitura e degli elementi di arredo urbano, una immagine di qualità e vivibilità al quartiere, nonché una maggiore sicurezza sotto il profilo della percorribilità pedonale e automobilistica, incentivando la collettività all’uso appropriato degli spazi pubblici.

LASCIA UN COMMENTO