Zirma Cine Lab, dal 27 al 30 luglio al Castello d'Aquino di Grottaminarda, presentazione martedì 7 a Palazzo Caracciolo.

0
145

zirmacinelablogo4E’ in programma domani – 7 luglio – presso Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, alle ore 10.00, la conferenza stampa di presentazione dello “Zirma Cine Lab 2015”, manifestazione di formazione e produzione cinematografica prevista dal 27 al 30 luglio presso il Castello d’Aquino di Grottaminarda.

Promossa dalla Cooperativa Zirma ed organizzata da Antonio Cataruozzolo, il progetto si avvale del patrocinio del Comune di Grottaminarda e della collaborazione con la Film Commission Regione Campania e con la Provincia di Avellino. «Quest’anno ho pensato di partire sempre dalle basi, inserendo due moduli nuovi, Recitazione ed Analisi e Critica delle Serie Tv – spiega il Direttore e Manager Didattico dello Zirma Cine Lab Antonio Cataruozzolo – La decisione di dedicare un corso al tema delle Serie Tv è scaturita dalla consapevolezza che la tv negli ultimi anni ha in certi casi superato il cinema in termini di qualità artistica, ma soprattutto lo ha superato come audience del pubblico, tanto che molti registi cinematografici come Martin Scorsese, David Fincher, Jane Campion, Steven Soderbergh, sono passati a dirigere e produrre Serie Tv di successo e molti cinema italiani e stranieri proiettano episodi televisivi nelle loro sale. Il mio è un progetto di formazione e produzione cinematografica che oltre a dare l’opportunità di sviluppo e partecipazione in attività culturali, consente soprattutto di avere lo spazio e il modo di potersi cimentare in discipline non sempre accessibili sul territorio. E’ altresì improntato alla valorizzazione del patrimonio storico artistico, dei beni culturali, architettonici e paesaggistici della provincia di Avellino. Questa edizione – puntualizza Cataruozzolo – si terrà a fine luglio nel castello d’Aquino di Grottaminarda. L’ultimo giorno sarà dedicato alla produzione di uno short film, che utilizzando le splendide location del castello d’Aquino e del centro storico di Grottaminarda darà vita ad un mio soggetto che rivisita il mito della caverna di Platone in chiave moderna, quindi affronterà la nuova realtà virtuale come caverna contemporanea, quella riflessa dai device come tablet e smartphone, in cui sono immersi i giovani e meno giovani oggi. Lo short film sarà poi inviato ai festival e distribuito su internet.»

L’offerta didattica dello Zirma Cine Lab 2015 è suddivisa in tre moduli formativi, ognuno dei quali ha come corpo docente professionisti del settore cinematografico. Ci sarà il modulo di Recitazione Cinematografica – Metodo Stanislavskji, rivolto a chi ha sempre voluto recitare ed apprendere le basi, tenuto da un attore proveniente direttamente da Gomorra – La Serie, Walter Lippa, il Carlucciello del clan di don Pietro Savastano, insegnante di recitazione presso la Scuola di Cinema di Napoli. Al termine del corso i ragazzi avranno una parte nello short film che si girerà come detto nel castello di Grottaminarda. Secondo modulo è quello di Regia e Sceneggiatura a cura del regista e critico cinematografico Michele Salvezza, vincitore di alcuni premi nazionali ed internazionali, che attraverso teoria e pratica affronterà le fasi dell’ideazione, della scrittura e della realizzazione di un audiovisivo. I ragazzi del corso ricopriranno la troupe che girerà lo short film. La novità sarà il modulo rivolto a tutti gli amanti delle Serie Tv: Analisi e alla Critica delle Serie Tv, primo corso in Italia dedicato proprio alle Serie, il quale verrà tenuto da uno dei massimi esperti italiani del settore, il prof. Giuseppe Cozzolino, scrittore, autore di serie web e docente universitarioEssendo svolti in contemporanea non è possibile iscriversi a più corsi. Le iscrizioni si chiuderanno una volta raggiunti 20 iscritti per ogni corso.

LASCIA UN COMMENTO