Pesce in cattivo stato di conservazione, Carabinieri denunciano ambulante ad Ariano Irpino.

0
364

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, unitamente a personale della locale ASL, hanno effettuato una serie di controlli ad esercizi commerciali del territorio di competenza, venditori ambulanti, locali pubblici e negozi di generi alimentari, nell’intento di verificare sia la regolarità delle licenze sia la qualità dei prodotti confezionati ed esposti alla pubblica vendita, a salvaguardia del consumatore.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Benevento un ambulante, sorpreso nella Città del Tricolle con prodotti ittici, detenuti a bordo del proprio veicolo furgonato in cattivo stato di conservazione.

All’esito delle verifiche i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro oltre 20 chili di pesce e molluschi di vario tipo, destinati alla vendita.

I controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, continueranno in maniera costante, sia per contrastare irregolarità amministrative sia per evitare gravi danni alla salute degli ignari clienti, vittime finali della disattenzione o poca professionalità di alcuni venditori.

LASCIA UN COMMENTO