Safe Internet Day, incontro martedì 5 all’Università di Salerno a cura del Dipartimento di Informatica e di Mind The Gaps.

0
474

Un incontro aperto al pubblico all’Università degli Studi di Salerno per parlare di sicurezza in rete, videogiochi e privacy: martedì 5 febbraio 2019 alle 17 l’associazione Mind The Gaps e il Dipartimento di Informatica di UniSa presentano “Domande_Risposte/1 – Safer Internet Day 2019”.

In occasione dell’edizione 2019 del Safer Internet Day (Giornata Internazionale per una rete più sicura), l’associazione Mind The Gaps e il Dipartimento di Informatica dell’Università degli studi di Salerno presentano un evento aperto al pubblico su temi importanti come la sicurezza online e i videogiochi..

Con l’evento del 5 febbraio, Mind The Gaps inizia una serie di incontri divulgativi, in collaborazione con il Dipartimento di Informatica, per affrontare tematiche del digitale vicine alla vita di ogni giorno, di tutti.

Piuttosto che organizzare seminari tradizionali, si è scelto di proporre un format innovativo che è stato chiamato “Domande_Risposte”: al centro dell’incontro ci saranno proprio le domande poste dai partecipanti sul tema proposto.  Sarà possibile, dunque, interagire con i relatori presenti per scoprire rischi e minacce di un uso non consapevole della rete attraverso domande alle quali gli esperti intervenuti proveranno a dare riposte e chiarimenti.

 

“E’ un evento aperto, che invita alla discussione ma sopratutto alla riflessione partecipata sul significato di essere cittadino, genitore, figlio, docente, professionista in un mondo sempre più digitale” – così Vittorio Scarano, professore di Informatica all’Università di Salerno e instancabile promotore delle iniziative dell’associazione Mind The Gaps, di cui è presidente onorario. “Perché – aggiunge – sulla nostra società digitale, in troppi sembrano avere molte cose da dire, mentre si deve cercare di ascoltare la voce di ognuno per far crescere insieme la nostra comunità”.

 

Per questo motivo, i relatori che interverranno sono esperti dei temi scelti.

– Francesco Palmieri, professore dell’Università di Salerno, docente di Cybersecurity, specializzato in reti e sistemi di sicurezza, aprirà l’incontro affrontando il complesso tema della sicurezza online.

– Andrea Postiglione, imprenditore di talento ed esperto di comunicazione, concluderà il panel illustrando ai presenti i rischi di un utilizzo non consapevole dei videogiochi e dei giochi online, per grandi e piccini.

Si tratterà di interventi brevi, proprio per dare uno spazio più ampio alle domande e alle risposte. Sarà possibile interagire utilizzando il proprio cellulare in tempo reale.

A questo evento ne seguiranno altri, con lo stesso format, sui temi che verranno proposti dai partecipanti del primo appuntamento.

 

L’incontro si terrà nell’Aula P6 del Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno, alle 17 di martedì 5 febbraio 2019.  L’evento è gratuito e aperto a chiunque, con prenotazione obbligatoria qui. Si raccomanda la puntualità.

 

More Info: www.mindthegaps.it | info@mindthegaps.it | www.di.unisa.it

 

Il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno rappresenta un punto di riferimento importante nel panorama campano, nazionale e internazionale: difatti, è l’unico dipartimento di Informatica del Sud d’Italia che ha ottenuto il riconoscimento di dipartimento di eccellenza per il quinquennio 2018/2022, risultato condiviso con altri due soli dipartimenti di informatica in Italia, e cioè Roma Sapienza e Verona.

Questo straordinario risultato consolida la lunga e prestigiosa tradizione dell’Informatica di Salerno che nasce nei primi anni ’70 e che nei decenni successivi, seppure in un contesto territoriale difficile, è riuscita a raggiungere livelli di qualità e competitività nella ricerca e nella didattica riconosciuti sia a livello nazionale che internazionale.

Il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno si candida ad essere riferimento assoluto nazionale per tutti gli attori che guardano al settore ICT come prospettiva di alta formazione, di business e di ricerca avanzata, configurandosi come un hub di conoscenza che possa fungere da acceleratore di innovazione per l’intero tessuto industriale e la società civile, nonché da integratore di idee in grado di abilitare l’osmosi fra i settori e le competenze eterogenei che caratterizzano la ricerca universitaria e il comparto produttivo.

            L’associazione Mind The Gaps nasce come associazione culturale senza scopo di lucro, ad opera di un gruppo di persone unite dalla volontà di mettere loro esperienze e competenze a servizio dello sviluppo culturale e della promozione dell’alfabetizzazione digitale. L’associazione rappresenta la naturale evoluzione del percorso condiviso dai volontari che hanno animato Coderdojo Salerno in questi anni.

A tale scopo, Mind The Gaps propone e realizza attività di educazione e promozione della cultura digitale con l’obiettivo ambizioso di contribuire alla riduzione dei numerosi divari di accesso al nuovo mondo culturale e digitale in cui viviamo (divari infrastrutturale, tecnologico, di genere, linguistico, cognitivo, etc) e di aiutare i diversi target coinvolti a sviluppare consapevolezza e dimestichezza con tutto il mondo digitale che ci circonda. L’associazione Mind The Gaps beneficia anche del prestigioso patrocinio del Dipartimento di Informatica dell’Università degli studi di Salerno.

LASCIA UN COMMENTO