Prevenzione in Rosa, più di 200 visite a Montefalcione.

0
231

Grandissima partecipazione per la prima giornata infrasettimanale di prevenzione in rosa a Montefalcione, organizzata dall’Amdos Mercogliano insieme all’Amos Grottaminarda. Una collaborazione che ha ottenuto successo nelle numerose visite specialistiche gratuite svolte all’interno dell’accogliente struttura del municipio, dove i senologi Carlo Iannace e Danilo Palmieri hanno effettuato circa 150 visite senologiche e il dottor Celestino Grande più di 30 ecografie mammarie. Hanno partecipato anche il ginecologo Antonio Conte che ha svolto più di 40 visite e 40 pap test, insieme all’ostetrica Antonietta Marino. La nutrizionista Paola Molettieri ha eseguito circa 30 controlli e l’audioprotesista Nicola Topo 40 esami audiometrici. Numeri che ancora una volta dimostrano come stia diventando sempre più efficace il messaggio della prevenzione non solo tra le donne, vista l’elevata partecipazione maschile.

Un’ottima riuscita della giornata grazie all’operosità dei dottori sino in tarda serata, ai quali vanno i ringraziamenti dell’Amdos Mercogliano e dell’Amos Grottaminarda che desiderano ringraziare anche il comune di Montefalcione e il sindaco, dottoressa Maria Antonietta Belli, per aver messo a disposizione la struttura e per l’impeccabile accoglienza e il servizio catering a fine serata, la Caritas parrocchiale, l’Asl di Avellino e il distretto sanitario di Atripalda per la collaborazione. Si ringraziano inoltre gli amici Carmine e Rita Cucciniello per aver dato un grande aiuto prima e durante la giornata.

Amdos Mercogliano e Amos Grottaminarda, nell’unione per diffondere la cultura della prevenzione, vi ricordano che gli appuntamenti continuano ed è possibile visionare il calendario di ogni mese sulle pagine Facebook.

LASCIA UN COMMENTO