Scandone, brutta sconfitta a Ruvo di Puglia, ancora a 0 lontano dal Pala Del Mauro.

0
419

Nel match salvezza al PalaMoli di Molfetta (data l’indisponibilità del proprio campo di gioco per il Ruvo) tra due formazioni capaci di vincere una sola partita in quattro giornate, è la Tecno Switch a muovere la classifica dominando per 95-55 una Scandone Avellino incapace di impensierire gli avversari e al terzo stop di fila e mai vincente lontano dal PaladelMauro.

Le parole di coach De Gennaro dopo la sconfitta contro la Tecno Switch Ruvo di Puglia.

Quando sbagli 21 tiri liberi su 34 e tiri con 2 su 11 da 3 punti, c’è poco da commentare.

Quando la palla non entra iniziamo a disunirci e a non difendere più con intensità e questa cosa diventa problematica contro qualsiasi squadra.

Dovrò valutare i problemi, capire, parlare singolarmente con i ragazzi e cercare di stimolare in ognuno di loro una reazione.

Perché, al netto dei nostri limiti, mi aspettavo almeno una reazione d’orgoglio, che neppure c’è stata.

E questa è una cosa che, da allenatore, non posso accettare. Da lunedì testa bassa e lavorare per cercare di uscire fuori da questo tunnel

LASCIA UN COMMENTO