Sidigas Avellino in trasferta a Venezia.

0
852

Penultimo impegno stagionale per le ragazze allenate da coach Nicola Ottaviano che tornano a giocare alla Tendostruttura Geodetica di Via Vittorio Veneto a Gragnano nella gara valevole per la quinta giornata della fase ad orologio. Avversario di turno, con palla a due alle ore 18,30, sarà la New Cap Marigliano allenata da John Caruso, in corsa con Salerno per la salvezza.

Nell’ottica di continuare il discorso di foresteria e ampliamento del settore giovanile, aperto dalla scorsa estate tenendo contatti con tanti comuni del circondario scafatese, la Free Basketball ha organizzato una vera e propria domenica all’insegna dello sport e della pallacanestro visto che prima del match valevole per il campionato di serie B, alle ore 16.15, ci sarà anche una gara giovanile tra le società Nuova Lions Gragnano e Centro Olimpia Angri Basket con una partita a ranghi misti delle classi 2008, 2009 e 2010.

Non mancherà anche un momento dedicato alla solidarietà con una piccola raccolta fondi organizzata in collaborazione con Trame Africane in vista della Pasqua del prossimo 21 aprile. “A Pasqua non accontentarti di un uovo qualunque, scegli ‘MachakOvo’ Walcor, la scelta BUOVA”  questa l’iniziativa della Onlus dedicata al continente africano.

Tornando alla gara della serie B, l’intervista della settimana è dedicata alla guardia-ala classe 2000, Giorgia Codispoti, la quale dichiara: “Personalmente sto bene, dopo aver carburato a livello fisico tra la prima e la seconda parte della stagione, ora ci troviamo alla fine del campionato con due partite per concludere il nostro percorso. Nonostante alti e bassi, qualche acciacco, la squadra continua a lavorare per cercare un riscatto personale e chiudere al meglio questa stagione agonistica. La nostra prossima avversaria è una squadra assolutamente da non sottovalutare, rischia la retrocessione, proprio per questo penso che entrerà in campo con il coltello fra i denti, cercando di dare il tutto per tutto. Durante la settimana dal punto di vista fisico abbiamo messo benzina nelle gambe, rivisto e aggiustato qualcosa dal punto di vista tecnico. Non dobbiamo cullarci sulla classifica punti che ci separa notevolmente da Marigliano, ci faremo trovare pronte. Mi aspetto una gara intensa, spero che la squadra in primis metta in campo entusiasmo e voglia di fare, tutto il resto verrà naturale, speriamo di non deludere le aspettative”.

In vista del match, come nostra consuetudine, abbiamo sentito coach Ottaviano: “Domenica ritorniamo a Gragnano, la prima volta siamo riusciti a portare alla Tendostruttura tantissima gente, speriamo tanto di poterci ripete, abbiamo anche organizzato un’amichevole prima della partita con i più piccoli, con buffet e gadget in omaggio. Per quanto riguarda la partita c’è poco da dire, vorremo chiudere il campionato con queste due vittorie e prepararci poi con calma alla fase delicata con l’under 20, sappiamo che non sarà facile sfidare Marigliano che cerca 2 punti fondamentali per la salvezza, scenderanno in campo con la voglia di strappare questi 2 punti che sarebbero puro ossigeno per loro, dal nostro canto vogliamo continuare a giocare e lottare fino alla fine per poi tirare le somme a conclusione della nostra stagione agonistica”.

Il match, terzo stagionale dopo le vittorie in esterna dei primi due confronti, datati 28 ottobre 2018 a Marigliano (47-52 per le Givova Ladies) e 15 dicembre ad Angri (44-56 per la New Cap), sarà diretto da Alfonso Procida di San Cipriano Picentino e Davide Picardo di Baronissi.

LASCIA UN COMMENTO