Avellino, Taccone annuncia ricorso: se verrà respinto cederò la società.

0
1056

L’Avellino è stato penalizzato di tre punti in meno in classifica. A margine della sentenza, il Presidente e amministratore unico, Walter Taccone ha espresso il suo parere: “Sono felice per come sono andate le cose – spiega l’azionista di maggioranza in conferenza stampa – Siamo riusciti a dimostrare la totale estraneità della società e dei tesserati in questa presunta combine”.

“Ma allo stesso tempo sono arrabiato – spiega Taccone – Hanno macchiato il nome dell’Avellino per illecito sportivo. Questo non va bene. Perciò non ci fermeremo ed inoltreremo ricorso. Ho parlato con i ragazzi, questa mattina per caricarli ancora di più”. Taccone spende parole al veleno per qualche società: “Ho saputo che ci sono dei club pronti ad inoltrare ricorso verso di noi – continua – Ma forse non hanno letto bene le carte. Probabilmente, stiamo dando fastidio a qualcuno. Tutto ciò, però mi fa venire voglia di lasciare tutto. Attenderò fino a giugno: se avremo penalizzazioni dopo i ricorsi, trovatevi un nuovo presidente”

LASCIA UN COMMENTO