Al Teatro d’Europa di Cesinali va in scena il dramma dell’Isochimica.

0
188

Il 22 novembre avranno inizio le prove, presso il Teatro d’Europa, per mettere il scena un atto unico di Angela Caterina: “La neve azzurra” liberamente tratto dal libro di Anselmo Botte “Il racconto giusto. Storie di amianto e di operai all’Isochimica di Avellino.”

«Mettere in scena il dramma dei lavoratori dell’Isochimica rappresenta per la compagnia teatrale un tentativo di tenere viva l’attenzione su una vertenza lunga ormai più di trent’anni, e che stenta a trovare il suo epilogo nelle lungaggini del procedimento giudiziario in atto» ha dichiarato Luigi Frasca direttore del teatro di Cesinali.
Per il segretario generale della CGIL di Avellino: «Ciò rappresenta una importante occasione per fare sì che la vicenda degli operai dell’Isochimica diventi una priorità per tutti. Sono grato personalmente e a nome di tutta l’organizzazione che rappresento, della sensibilità del mondo dell’arte, sono certo darà una interpretazione che non potrà che arricchire la nostra conoscenza su questa infelice vicenda. Siamo impegnati a tenere unite, nel solco della collaborazione che da sempre ha contraddistinto l’azione per far luce sull’ex Isochimica, le molte associazioni così da avere maggior forza e rilevanza sociale anche questa, ulteriore iniziativa artistico culturale. L’obiettivo è di far partecipare i giovani delle scuole, per cui Libera Contro le Mafie è un soggetto che vogliamo coinvolgere, così sentiamo di dover ringraziare l’associazione “Il Dialogo per il Futuro” che ha fortemente voluto questa rappresentazione. Tutto senza dimenticare le azioni volete a far tornare a celebrare il processo ad Avellino senza slittamenti». Si segnala che è probabile la presenza, tra gli attori protagonisti, di qualche operaio della ex Isochimica, resosi disponibile a rappresentare la sua condizione, di allora e di oggi, anche in chiave artistica.
La rappresentazione della prima teatrale che avrà luogo nella sede del Teatro d’Europa, via Valle 18, Cesinali (Av), è prevista per i giorni 15 e 16 febbraio 2018.

LASCIA UN COMMENTO