Come fare pagamenti online in tutta sicurezza

0
246

Sono sempre di più coloro che scelgono di fare delle spese in rete, con gli scopi più disparati: acquistare prodotti fisici – dagli abiti al cibo, dagli oggetti tecnologici all’artigianato – o servizi, guardare film o serie tv, abbonarsi a magazine e quotidiani online, giocare. Mentre sono moltissimi i vantaggi che internet ci riserva, sono parecchi anche i rischi che si corrono. E che troppo spesso sottovalutiamo.

Parliamo ad esempio del furto dei dati personali, dai quali poi un ladro può accedere alla nostra carta di credito o al nostro conto corrente. Ma come si può fare per proteggersi da tutto questo? Vi diamo qualche consiglio.

 

Scegliere solo siti certificati e sicuri

Un negozio online, in un certo senso, è come un negozio qualsiasi. Più il negozio è famoso e ricco, e maggiori saranno le precauzioni di sicurezza che adotta, con telecamere a circuito chiuso, sistemi antifurto, guardiani e via dicendo. Un negozio piccolo difficilmente potrà permettersi dispositivi così costosi. In rete vale un po’ la stessa regola: i negozi online più grandi sono tendenzialmente meglio protetti rispetto a quelli più piccoli.

 

Attenzione alle truffe

La maggior parte dei furti di dati personali, tuttavia, non avviene perché i ladri sono riusciti a superare i servizi di sicurezza di un sito, ma perché il derubato ha consegnato loro i propri dati personali di sua volontà. Le truffe, infatti, sono assai più frequenti delle rapine. Ma come avvengono? Ad esempio, il ladro può inviare una mail al malcapitato fingendosi la sua banca e chiedendo i dati della carta di credito; oppure promettere guadagni facili in cambio di un piccolo investimento; o ancora chiedendo un prestito per un amico in difficoltà.

La lezione da trarre è questa: mai consegnare i propri dati a nessuno, tranne quando si vogliono fare transazioni su siti ben noti. Soprattutto, mai comunicare i propri dati sensibili via mail o via cellulare.

Restare nella legalità

Può sembrare banale, ma non lo è. È cruciale spendere i propri soldi solo su siti legali e autorizzati dalle autorità italiane. Questo è importantissimo soprattutto quando si parla di casinò online. In rete infatti operano moltissimi casinò illegali, oltre ai casino online autorizzati dall’AAMS (o ADM). Prima di fare qualunque trasferimento di denaro verso un casinò, bisogna controllare che mostri il bollino dell’ADM sulla propria homepage, a dimostrazione della sua legalità.

Scegliere metodi di pagamento sicuri

Se ancora non vi sentite abbastanza sicuri e volete una protezione in più, vi consigliamo di scegliere metodi di pagamento che non mettono in pericolo i vostri dati personali più preziosi. Parliamo ad esempio delle carte prepagate o degli e-wallet (come Paypal). Questi servizi fanno da barriera tra un eventuale ladro e i vostri dati, le vostre carte di credito e i vostri conti correnti, così che anche in caso di furto, saranno al sicuro.

LASCIA UN COMMENTO