Alleva cinghiali in cattività, denunciato dai Carabinieri Forestali a Senerchia.

0
602
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno sequestrato tre cinghiali allevati illegalmente e denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino un 40enne, ritenuto responsabile dei reati di “Illecita detenzione di animali pericolosi”.

L’attività, svolta a Senerchia unitamente ai colleghi della locale Stazione, ha permesso di riscontrare che l’uomo deteneva, a scopo ornamentale e autoconsumo, tre cinghiali (specie appartenente alla fauna selvatica e quindi patrimonio indisponibile dello Stato) in assenza di autorizzazioni.

All’esito dell’attività, i cinghiali sono stati sottoposti a sequestro.

Allevare specie selvatiche potenzialmente portatrici di patologie trasmissibili anche agli animali domestici, può determinare degli effetti negativi anche per l’attività zootecnica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here