Asl Avellino vara piano scuola sicura.

0
2563

C’è un clima di incertezza che stiamo vivendo da mesi, siamo in una situazione molto complicata, dovete dare una mano perché governare questa fase sarà difficile. Saremo chiamati a decisioni importanti tra una o due settimane. L’apertura dell’anno scolastico? Nelle condizioni attuali non è possibile aprire. Non so cosa saranno in grado di fare in due settimane, ma avremo scelte complicate da fare”. Queste le parole di ieri del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, parlando a un incontro dell’Ordine degli psicologi.

In ogni caso i territori si preparano all’eventuale avvio. L’Asl di Avellino comunica che, nell’ambito del Programma regionale Scola Sicura, in vista della riapertura delle scuole, verranno sottoposti a test sierologico i docenti e il personale Ata in servizio negli istituti scolastici pubblici e privati.

Il personale impiegato nelle Scuole pubbliche della provincia dovrà rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale per essere sottoposto al test sierologico; in caso di mancata adesione da parte del medico, l’interessato dovrà rivolgersi al Distretto Sanitario di appartenenza. In provincia di Avellino sono 228 su 280 i medici di medicina generale che hanno aderito; in caso di mancata adesione del proprio medico di base i docenti e il personale scolastico verranno screenati dall’Azienda Sanitaria Locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here