Comitato Pro Serino, liste elettorali senza soliti noti.

0
548

10919055_780475878710949_8095235074913351026_nCon una comunicazione il comitato Pro Serino fa sapere che “per la prima volta a Serino c’è un gruppo sociopolitico libero che non inserisce nelle sue fila affaristi e gente inutile per vincere a tutti i costi le amministrative.

Il Comitato Pro Serino vuole vincere con persone che conoscono il significato di dignità e rispetto.

Il cambiamento parte da queste due parole, senza le quali ogni tipo di governo locale, ogni sforzo per Serino sarebbe vanificato nel giro di pochi giorni. Il tempo dei giullari e saltimbanchi è finito.

Abbiamo dimostrato serietà e impegno, coerenza e forza, competenza e passione: qualità difficilmente riscontrabili in altri gruppi politici che hanno governato fin ora e virtù che molti politici locali possono solo sognare, ma in un altro sogno. Mai nella storia serinese si è assistiti a un processo di cambiamento sia mentale che tecnico – amministrativo nella gestione degli eventi. Al centro di questo mondo abbiamo posto il cittadino e il territorio di Serino mentre le ‘poltrone’ sono diventate secondarie e funzionali per un serio impegno pubblico.

Ci siamo messi in gioco, in prima persona, per la voglia di vedere Serino protagonista e competitrice a livello regionale, come una Capri dell’entroterra. Un’ isola felice che dovrà decollare, perché i ‘soliti noti’ hanno forato il serbatoio e boicottato i comandi. Solo con noi sarà possibile creare posti di lavoro, riavviare e commercializzare le produzioni agricole a livelli più elevati e remunerativi e incentivare gli investimenti nel campo produttivo anche attraverso un oculato abbassamento delle tasse.

Per fare questo, ci vuole prima di tutto il coraggio di allontanare quei personaggi che inquinano, con il loro egoismo ed iper protagonismo, le menti, l’economia e la socialità. Con noi è possibile oggi guidare la macchina amministrativa lontano da compromessi che favoriscono solo alcuni a discapito di tutti gli altri. La coerenza è una virtù, l’onestà amministrativa è essenziale, il rispetto e l’amore per il nostro territorio è fondamentale se si vuole governare bene.

Chi invece cerca di creare liste dell’ultima ora e gruppi satelliti o di corrompere la morale politica del Comitato Pro Serino non pensa certo al bene collettivo. Noi comunque siamo pronti col nostro simbolo e, nel segreto dell’urna, confidiamo in un riscontro vincente. Serino non è il paese che i ‘soliti noti’ hanno sempre cercato di far immaginare: ha potenzialità umane, sociali ed economiche immense”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here