Continua la caccia all'assassino della piccola Maria. Fiaccolata a San Salvatore Telesino.

0
621
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Bimba uccisa: indagato lascia caserma carabinieriVanno avanti senza sosta, in una caccia che non conosce tregua, le indagini per dare un nome a chi ha violentato e ucciso la piccola Maria – la bimba romena di dieci anni trovata senza vita, annegata, nella piscina di un resort di San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento, nella notte tra domenica e lunedì scorso.

In paese, intanto, come anche nel circondario, cresce la paura: alcuni cittadini, infatti, temono che l’orco si possa nascondere proprio nella loro comunità.

I carabinieri di Cerreto Sannita e i magistrati della Procura della Repubblica di Benevento – coordinati dal procuratore Giovanni Conzo – hanno ascoltato altri testimoni, alcuni romeni che vivono nel centro sannita, e due giostrai napoletani che domenica sera erano al lavoro nella piazza che si trova a ridosso del resort dove è stato trovato il corpo di Maria, morta per asfissia.
E in serata, San Salvatore Telesino ha voluto ricordare la piccola vittima con una fiaccolata partita da piazza Nazionale. (ANSA)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here