Coronavirus, il Comune di Grottaminarda raccomanda massima potenza.

0
1771

L’Amministrazione comunale di Grottaminarda rinnova l’appello alla cittadinanza alla prudenza attraverso l’Avviso pubblico numero 40 di ieri, 7 agosto.

Massima importanza ai contatti sociali ma resta la raccomandazione di continuare ad agire con cautela nel rispetto delle regole già osservate nel periodo di piena pandemia, in particolare il distanziamento tra le persone e l’uso della mascherina, ricordando che il virus è ancora pericoloso ed è fondamentale essere attenti per salvaguardare la propria salute e quella degli altri.

Nell’Avviso a firma del Sindaco, Angelo Cobino, e dell’Assessore alla Sanità, Marcantonio Spera, si fa riferimento all’ultima Ordinanza, la numero 64, emessa dal Presidente della Giunta Regionale della Campania richiamata anche dal Prefetto di Avellino in cui si dispone, tra l’altro, che su tutto il territorio regionale della Campania, al fine di assicurare un controllo più tempestivo e puntuale sugli arrivi dai Paesi nei quali maggiore è la situazione di rischio di contagi, è dato mandato alle Aziende Sanitarie Locali competenti, in raccordo con l’Unità di Crisi regionale e l’Istituto Zooprofilattico e con la collaborazione delle Associazioni di volontariato, di organizzare ed espletare adeguati controlli sanitari quali rilevazione della temperatura corporea, tamponi, test sierologici, direttamente nei principali luoghi di arrivo (aeroporto, stazione centrale, terminal dei vettori del trasporto su gomma, anche privato).

Si evidenzia, inoltre, che al fine di rendere tempestiva la corretta ricostruzione dei casi di “contatto stretto” relativi agli eventuali nuovi soggetti positivi che abbiano frequentato ristoranti, discoteche e locali, è fatto obbligo ai gestori l’identificazione di almeno un soggetto per tavolo o per gruppo di avventori attraverso la rilevazione e conservazione dei dati di idoneo documento di identità.

Si ricorda, infine, che le inosservanze vengono punite con salate sanzioni amministrative.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here