Coronavirus, stretta a Sant’Angelo dei Lombardi.

0
1330
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Con 110 attuali positivi sono scattati i provvedimenti dell’amministrazione per contenere il contagio a Sant’Angelo dei Lombardi. Dalle scuole alla chiusura anticipata dei locali, il sindaco Marco Marandino firma un’ordinanza restrittiva su vari punti.
Intanto, in linea con le decisioni della Regione e con quelle di altri Comuni, c’è la sospensione delle attività scolastiche e didattiche in presenza della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dal 10 al 29 gennaio 2022. Si aggiunge la sospensione delle attività scolastiche e didattiche in presenza della scuola secondaria di secondo grado dal 10 al 22 gennaio 2022.
Fino al 30 gennaio, per gli esercenti attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (bar, pizzerie, ristoranti) è consentita l’apertura dalle ore 6:00 alle ore 20:00. Fermo restando l’obbligo di chiusura al pubblico alle ore 20:00, solo i ristoranti, le pizzerie, i pub, i bar, le pasticcerie, le gelaterie e gli esercizi di attività similari potranno svolgere la loro attività fino alle 22:00 ma solo su ordinazione, con consegna a domicilio o asporto, e con divieto di consumazione del cibo sul posto o comunque nelle immediate adiacenze agli esercizi di vendita
Sospensione del mercato per 3 lunedì. Stop agli ambulanti per per i giorni 10 – 17 e 24 gennaio 2022. Chiusi al pubblico anche gli uffici comunali fino al 28, con accesso garantito agli utenti per le sole urgenze e/o emergenze a condizione che ne sia fatta tempestiva prenotazione telefonica al n. 082723094-96 e che l’utente, ai fini dell’accesso ai pubblici uffici, sia in possesso di una delle certificazioni verdi.
Inoltre dalle ore 22,00 e fino alle ore 6,00 è fatto divieto di consumo di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, ivi compresi gli spazi antistanti gli esercizi commerciali, le piazze, le ville e i parchi comunali; sono comunque vietati affollamenti o assembramenti per il consumo di qualsiasi genere alimentare in luoghi pubblici o aperti al pubblico;
Fino al 30 Gennaio 2022 nei luoghi pubblici all’aperto, è fatto divieto di svolgimento di feste, comunque denominate, di eventi a queste assimilati e di concerti che implichino assembramenti in spazi aperti o comunque qualsiasi altra manifestazione che possa dar luogo a fenomeni di assembramento o affollamento; medesimo divieto fino al 30/01/2022 anche in locali privati e non.
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here