Cosa aspettarsi dalla prossima stagione di calcio campano.

0
2140
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

La stagione di calcio si è appena conclusa, gli appassionati sono impegnati con gli Europei di calcio che vedono l’Italia tra le protagoniste e l’attenzione dei tifosi campani è già rivolta alla prossima stagione che vedrà il ritorno del derby tra Napoli e Salernitana in Serie A, mentre il Benevento sarà costretto a ripartire dalla cadetteria. In casa Avellino, invece, si continua a lavorare per mettere a disposizione di mister Braglia una squadra che possa riuscire a essere continua in un girone C di Serie C che l’anno prossimo si preannuncia ancora più complicato di quest’anno.

 

 

In Serie A torna il Derby tra Napoli e Salernitana

Dopo un campionato al di sopra delle aspettative, alla fine la Salernitana è riuscita a conquistare per la terza volta nella propria storia la Serie A. I ragazzi di mister Castori hanno vinto la resistenza di squadre ben più quotate e meglio attrezzate grazie a un’ottima organizzazione di squadra che ha permesso ai granata di essere la miglior difesa di tutta la Serie B. In vista della prossima stagione, però, cresce il malumore in città a causa delle ormai note vicende legate alla multiproprietà, con Claudio Lotito protagonista in negativo. Il patron dei campani e della Lazio dovrà vendere obbligatoriamente le quote di maggioranza del club granata, il tempo sta per scadere ma al momento non sembra intenzionato a mollare così facilmente. L’anno prossimo in Serie A i granata torneranno a giocare il derby con il Napoli che, però, ha ben altri obiettivi rispetto ai cugini salernitani. I partenopei, forti di un Lorenzo Insigne che si sta mettendo in mostra anche con la Nazionale di Roberto Mancini che è ora tra le favorite per la vittoria degli Europei 2020, dall’anno prossimo avranno Luciano Spalletti alla guida del progetto tecnico e la sensazione è che gli azzurri abbiano a propria disposizione tutti i mezzi per giocarsi lo scudetto.

Il Benevento riparte dalla B, l’Avellino lavora per ritornarci

 

Per una campana che sale in Serie A ce n’è un’altra che ritorna in cadetteria dopo un solo anno di permanenza in massima serie. Stiamo parlando del Benevento che dopo un girone d’andata da sogno, nel girone di ritorno ha smarrito sé stesso e alla fine ha chiuso al terzultimo posto in classifica. Per i sanniti i rimpianti e le delusioni crescono di giorno in giorno, ma il presidente Vigorito, dopo essersi assicurato le prestazioni di mister Caserta, ha già manifestato la propria intenzione di allestire nuovamente una squadra che possa puntare al ritorno immediato in Serie A. L’Avellino, invece, dopo la sconfitta nella semifinale di playoff giunta per mano del Padova è già al lavoro per allestire un gruppo che possa vincere il campionato di Serie C anche se tra Bari, Foggia, Palermo, Taranto, Casertana, Juve Stabia e Catanzaro, saranno diverse le squadre che punteranno alla Serie B senza mezzi termini.

 

Mancano poco più di due mesi alla ripresa della stagione del calcio italiano e non ci resta altro da fare che metterci comodi e goderci lo spettacolo.

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here