Giro Rosa, caduta per Claudia Cretti, operata a Benevento, si temono danni cerebrali.

0
1228
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


Brutto incidente per Claudia Cretti al Giro rosa: la ventenne ciclista bergamasca è ora ricoverata in ospedale a Benevento, in prognosi riservata. Secondo le prime ricostruzioni, Cretti, durante la settima tappa Isernia-Baronissi, sarebbe caduta in discesa a una velocità sostenuta e avrebbe battuto la testa contro il guard-rail.

Claudia Cretti è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di neurologia dell’ospedale civile ‘Rummo’ a Benevento ed è adesso sottoposta a un intervento chirurgico. Secondo quanto si è appreso, la ciclista ha riportato fratture alla spalla, oltre ad aver subito un brutto colpo al capo. L’incidente è avvenuto sulla Statale 87, in prossimità del tratto detto della ‘Zingara Morta’ del comune di Fragneto Monforte, in provincia di Benevento.

Claudia Cretti “è caduta in un tratto in discesa, quando la velocità sfiorava i 90 km/h. Adesso le sue condizioni sono molto gravi e l’atleta è in prognosi riservata, perché si temono danni cerebrali”. Così, in una nota, la Valcar-Pbm, la squadra della 21enne di Costa Volpino (Bergamo) finita in ospedale dopo essere caduta nella 7/a tappa del Giro rosa, da Isernia a Baronissi (Salerno). Il team fa sapere che terrà “aggiornati gli organi di stampa sugli sviluppi di questa vicenda nel corso delle prossime ore”. “Per questo – aggiunge – chiediamo gentilmente di rispettare le persone direttamente coinvolte nella vicenda: la famiglia dell’atleta in primis, e poi tutte le nostre atlete che sono molto scosse per quanto avvenuto. Daremo informazioni su questa vicenda e sui suoi sviluppi, anche per evitare la diffusione di notizie false o non precise”. (ANSA)

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here