Goleto Festival, gran finale con Carmine Ioanna e la sua fisarmonica.

0
250
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Giovedì 5 agosto terza e ultima serata del Goleto Festival, manifestazione giunta all’ottava edizione e organizzata dal Rotary Club Sant’Angelo dei Lombardi Hirpinia Goleto. Alle 21.00 c’è il concerto del fisarmonicista Carmine Ioanna, che porta nell’Abbazia di Sant’Angelo dei Lombardi (Av) il suo ultimo disco “Ioanna Music Company”. Un lavoro registrato negli spazi del Solimene di Montella, che nasce dall’idea di formare una compagnia, come quelle di teatro di una volta, dove condividere musica e momenti di vita. Con Ioanna musicisti e tecnici di grande profilo ed affinità.

Lo abbiamo inciso in un teatro perché ci sembrava il luogo anche simbolicamente giusto da cui ripartire – spiega a proposito del disco -. Come in ogni compagnia, in questo album ci sono varie personalità e sfaccettature, tante storie. La forza del racconto è esclusivamente e volutamente lasciata alla musica, ognuno può farla sua, stesso concetto che esprime la cover dell’album. Ognuno può leggerci tante cose diverse, che non necessariamente coincidono con quello che mi ha ispirato, ma è questo che mi affascina. Una volta che qualcuno la ascolta, quella composizione non è più mia, ma diventa sua, si impregna della sua storia”.

Sono particolarmente felice di chiudere questa intensa edizione del Goleto Festival con Carmine Ioanna, un nostro conterraneo che si è già fatto strada nel mondo grazie alla sua musica”, dichiara la presidente del Rotary, Giuseppina Di Crescenzo. “E come gli altri splendidi spettacoli d’arte e musica, anche l’appuntamento di giovedì ben si inserisce nel contesto che ospita la rassegna. L’Abbazia, imponente e silenziosa, che si è rialzata più volte dopo la distruzione, è un po’ come la nostra Irpinia. Inoltre ci induce costantemente a fare meglio e a ricercare la bellezza nella sua accezione più nobile e profonda. In vista della chiusura di questa edizione 2021 – aggiunge la presidente – i ringraziamenti prenderebbero una pagina intera. Per adesso un grazie sentito e affettuoso va ai frati che da poche settimane animano il complesso religioso, per la loro ospitalità e per la pace che riescono a trasmettere ad ogni nostro ingresso”.

E la bellezza del Goleto ha incantato anche Salvatore Pagano, produttore cinematografico di Giallo Limone Movie: “Ho scoperto questo luogo e sono rimasto colpito, stupefatto – ha detto nel corso della seconda serata -. Da oggi ho un sogno, quello di poter produrre un film da girare in questo luogo d’Irpinia”.

L’esibizione di Ioanna sarà preceduta dall’inaugurazione de Il presente, un tempo sospeso di Maria Rachele Branca ed Ernesto Troisi. Dalle 19.00 di giovedì e fino al 29 agosto sarà possibile visitare la mostra dei due artisti. Un glossario visivo di questo tempo eluso, in cui il passato e il futuro, così come la pittura e la scultura – in terracotta, pietra o legno – coesistono indistintamente.

Il Goleto Festival è organizzato dal Rotary Club Sant’Angelo dei Lombardi Hirpinia Goleto con il patrocinio di: Rotary Distretto 2101 – Italia Costantino Astarita DG2021-22, Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi Conza Nusco Bisaccia, Comune di Sant’Angelo dei Lombardi, Provincia di Avellino, Confartigianato Avellino, Consorzio turistico Bagnoli-Laceno. Durante la manifestazione saranno osservate tutte le misure anti-covid. Ingresso gratuito. Per informazioni: 3332572109 e 3397454535.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here