Il Benevento deve arrendersi al Napoli.

0
2150
Napoli's forward Matteo Politano reacts after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match SSC Napoli vs Benevento FC at the Diego Armando Maradona stadium in Naples, Italy, 28 February 2021. ANSA/CESARE ABBATE
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Il Napoli vede la luce nel derby campano con il Benevento e si rimette in corsa per un piazzamento Champions , a tre punti dalla quarta posizione.

Decisivo il rientro di Mertens, che ha trovato il tocco decisivo (34′) per sbloccare una gara fino ad allora condotta in modo molto accorto dai sanniti, compatti in difesa.

Sul vantaggio, la gara è diventata più agevole per gli azzurri, che hanno contenuto il Benevento senza grandi rischi nel secondo tempo. Il secondo gol – deviazione con il corpo, e forse con un braccio di Politano (66′) chiude la gara, nonostante i cambi di Pippo Inzaghi, in tribuna per la squalifica, che ha fatto esordire l’ attaccante argentino Gaich (buono l’ approccio alla gara), ed ha schierato nel secondo tempo Roberto Insigne, in un derby in famiglia, al posto di Schiattarella, ancora in imperfette condizioni fisiche. Il Napoli prova a complicarsi la vita nel finale con Koulibaly, già ammonito, che si fa espellere dopo una inutile proiezione in attacco per un altrettanto inutile fallo da dietro. Ma mancano poco più di 10′ e gli azzurri i 10 riescono a tenere senza grandi affanni. Note positive per Gattuso, la conferma di Ghoulam (buono il suo secondo tempo) ed il recupero di Hysaj, entrato nel finale. (ANSA).

Conferenza stampa per il tecnico Maurizio D’Angelo, vice di Filippo Inzaghi che commenta così il derby perso per 2-0 contro il Napoli.

Come giudica questa prestazione?
“Non mi pare che il nostro portiere abbia dovuto fare grossi interventi, devo dire che sono tutto sommato soddisfatto soprattutto di alcune ottime letture in fase difensiva. Le scelte? Il mister ha voluto dare continuità rispetto alle ultime prestazioni positive, per questo Barba e Tuia sono stati riconfermati in tandem al centro della retroguardia. Schiattarella non stava benissimo e abbiamo messo in preventivo che potesse giocare solo un tempo”.

Come sta Lapadula e come valuta l’impatto di Gaich?
“Gianluca ha un problema alla caviglia, parleremo domani mattina con lo staff medico per fare il punto della situazione. Quanto a Gaich, è un ragazzo che sicuramente deve trovare la miglior condizione fisica ma ha fatto vedere che le sue caratteristiche sono interessanti. Ci dà presenza in area, fa reparto, si muove bene e sta a noi velocizzare il suo ambientamento”.

Il rientro di Letizia potrebbe consentire di passare ad un modulo diverso, che esalti il gioco degli esterni?
“Sicuramente sì, anche se abbiamo una identità ben precisa che non dobbiamo nè vogliamo snaturare. Indubbiamente avere di nuovo Letizia è un’ottima notizia per noi, c’è un altro ragazzo come Foulon che sta completando il suo processo di maturazione e che sta rispondendo bene rispetto a quello che gli chiediamo. In un percorso ci può stare qualche sbaglio, lo mettiamo in preventivo. Ma sulle fasce siamo ben coperti”.

Non crede che nelle ultime gare il Benevento sia stato meno propositivo?
“Sono d’accordo in parte. Stasera abbiamo fatto fatica ad innescare i calciatori di maggiore qualità. Li tenevamo più alti possibile, con Viola e Ionita che dovevano allungare la squadra dettando la profondità. E’ vero che nelle ultime partite siamo stati meno propositivi, ma le nostre occasioni le creiamo sempre. Basti rivedere le gare immediatamente precedenti. Non avere Schiattarella al top è un problema, ma lo ringraziamo perchè ha fatto di tutto per esserci. Almeno per un tempo. La nostra fase offensiva è stata meno lucida, ma avevamo preparato le cose in modo differente”.

Bisogna voltare pagina, ora Verona e Spezia…
“Dovremo cambiare ancora una volta la difesa, Barba era diffidato ed è stato ammonito ma in quel ruolo abbiamo giocatori importanti che ci fanno dormire sonni tranquilli. Tornare subito in campo è un vantaggio, ci sarà occasione per tutti per mettersi in mostra”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here