Il Benevento mette difficoltà il Napoli ma esce sconfitto nel derby, decisivo Petagna.

0
2135
epa08773125 SSC Napoli's Lorenzo Insigne (L) and Benevento's Christian Maggio in action during the Italian Serie A soccer match Benevento Calcio vs SSC Napoli at Ciro Vigorito stadium in Benevento, Italy, 25 October 2020. EPA/MARIO TADDEO
Raggioverde srl è un'azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e prodotti Nutrizionali e Fisio-attivatori per la nutrizione e cura delle piante con ampio catalogo Vivo biosolution per l'agricoltura biologica.

E’ stato un derby combattuto fino all’ultimo secondo ma alla fine il Napoli ha sconfitto il Benevento in casa per 2 a 1. Al “Vigorito” il Benevento sfiora l’impresa ma il Napoli accelera nella ripresa e passa per 2-1 rimontando la rete iniziale di Roberto Insigne con i sigilli di Lorenzo Insigne e di Petagna.

Il tecnico giallorosso Filippo Inzaghi ha parlato nel dopopartita: “Vedere il Napoli esultare così al fischio finale e vederli chiudersi negli ultimi minuti, per me è una grande soddisfazione. Giocavamo contro una squadra fortissima, con tantissime alternative, ma oggi ho visto un grande Benevento. Dispiace per i ragazzi che meritavano il pareggio contro un Napoli da scudetto. Contro squadre così ci vuole un miracolo e lo stavamo facendo. Devi fare la partita perfetta e ci siamo andati vicini. I ragazzi mi stanno stupendo, sapevo di avere una buona squadra, ma non mi aspettavo di giocare così contro Roma e Napoli. Queste partite devono farci crescere e la prestazione è motivo di grande soddisfazione. Cosa posso chiedere di più? Ringrazio i miei giocatori. Non dimentichiamoci da dove veniamo e cosa è stata la Serie A per il Benevento in passato, adesso chi ci affronta ha timore e questo è già un primo risultato“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here