Il Benevento regge solo un tempo contro l’Inter.

0
2279
Benevento's head coach Filippo Inzaghi gestures during the italian Serie A soccer match between FC Crotone and Benevento Calcio at Ezio Scida stadium in Crotone, Italy, 17 January 2021. ANSA / CARMELO IMBESI
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Inter batte Benevento 4-0 (1-0) nel terzo anticipo odierno della 20/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Giuseppe Meazza di Milano. I gol: nel primo tempo autogol di Improta su punizione di Eriksen al 7′; nel secondo tempo Lautaro Martinez al 12′, Romelu Lukaku al 22′ e al 33′. (ANSA).

“Era una partita complicata e si è pure messa subito male. Non sono queste le partite in cui devi fare punti, ma io speravo in un match diverso. Abbiamo preso gol al primo tiro e poi è diventato difficile”. Lo ha detto l’allenatore del Benevento, Filippo Inzaghi, intervistato da Dazn dopo il ko contro l’Inter.

“L’intervento in area su Lapadula non avrebbe cambiato niente, ma lì c’era un giallo o un rigore. L’arbitro mi ha detto alla fine di avere sbagliato – ha proseguito -. L’Inter è una compagine straordinaria, poi ci siamo fatti il terzo gol da soli e la squadra ha mollato. Sapevamo che sarebbe stata in salita, ma non siamo partiti neanche male, però giocare contro l’Inter è difficile. Il campionato è positivo, ma sarà difficilissimo: abbiamo dietro squadre come Torino e Fiorentina che non c’entrano con la salvezza. Dobbiamo ripartire contro la Sampdoria”, ha concluso Inzaghi. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here