In Alta Irpinia è emergenza acqua, è guerra di diffide tra Alto Calore e Comuni.

0
370
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


E’ arrivata un’altra Pec a diversi comuni irpini. A Nusco, Torella, Frigento, Gesualdo, Rocca San Felice, Sant’Angelo dei Lombardi, Lioni e Castelfranci. L’ha spedita l’Alto Calore, che in pratica annuncia una nuova giornata ricca, ricchissima di disservizi idrici. L’acqua potrebbe mancare ancora, dopo i rubinetti a secco di lunedì sera in varie aree dei paesi indicati.

Nella breve nota si parla di “mancata ricarica dei gruppi sorgenti a seguito dell’assenza di precipitazioni nei mesi invernali, che ha prodotto una diminuzione consistente della risorsa idrica”. Conseguenza? “Sono possibili interruzioni all’approvvigionamento nelle zone alte dei comuni interessati”. Nella comunicazione non sono stati indicati orari, ieri l’acqua è mancata a partire dalla serata.

“A seguito delle ripetute interruzioni avvenute nei giorni scorsi – anche senza formale preavviso – della fornitura del servizio idrico che hanno creato fortissimi disagi ai cittadini e alle attività commerciali, con la nota n. 7891 del 5 ottobre il Comune di Sant’Angelo dei Lombardi ha formalmente richiesto chiarimenti e diffidato l’Alto Calore S.p.A. a porre in essere – nel più breve tempo possibile – tutti gli interventi necessari a garantire il regolare servizio idrico ed evitare il protrarsi di questa situazione nel prossimo futuro. Nell’ottica della necessaria collaborazione istituzionale il Comune di Sant’Angelo dei Lombardi si aspetta la massima cooperazione dall’Alto Calore S.p.A. e chiarisce che non ritiene soddisfacenti le generiche indicazioni ricevute circa la possibilità di interruzioni del servizio che non contengono alcuna specifica sui giorni e gli orari in cui le interruzioni potrebbero avvenire. Il Comune di Sant’Angelo dei Lombardi si aspetta indicazioni chiare e motivate ed interventi rapidi per ripristinare una situazione di normalità. In caso contrario si vedrà costretto a ricorrere alle autorità competenti”. Così si legge in una nota dell’amministrazione.

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here