Inzaghi: non era contro l’Inter che dovevamo far punti ma dispiace aver regalato almeno due gol.

0
1743
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Il tecnico del Benevento Filippo Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sfida persa dai suoi contro l’Inter: “Non sono queste le partite in cui dobbiamo far punti, qui è importante mostrare coraggio e crescere dal punto di vista della mentalità. Un paio di gol li abbiamo regalati e non possiamo fare questi errori, però abbiam fatto anche alcune cose buone”.

Inzaghi continua: “Potevamo aspettare l’Inter e perdere 2-0, abbiamo scelto di costruire tanto: sono felice che la squadra non abbia mollato. Dobbiamo portarci questo, abbiamo preso un palo e fatto due gol ad una delle difese più forti d’Europa. Possiamo migliorare, queste partite ci aiutano a crescere”.

Su Conte: “Antonio è uno dei migliori: è forte, bravo ed è una grande squadra. Se pensi ai cambi contro la Fiorentina… di cosa stiamo parlando? Complimenti a loro. Era difficile oggi”.

Sul focolaio scoppiato in casa Genoa ed il coronavirus nel calcio: “Non sono esperto in questione, dispiace perché stava andando tutto bene”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here