Aps IrpiniaSannio Lab, presentato al Miur il progetto "Ortoscuola" dell'Istituto Comprensivo di Montesarchio.

0
137

afc4fa4bbe0384562bc2246bf3e7b60f_LE’ stata presentata lo scorso 6 agosto la richiesta di finanziamento al M.I.U.R. dall’Istituto Comprensivo Montesarchio 1°, a firma della Dirigente prof.ssa Alfonsina Dello Iacovo, per il Progetto dal titolo: “O®toScuola” : Coltiviamo Cultura !

Il progetto redatto dall’APS SannioIrpinia LAB, ha visto il coinvolgimento di una fitta rete di partner tra cui : La Coldiretti di Benevento, rappresentata dal Presidente Gennarino Masiello e dal neo-direttore Francesco Sossi che ha da subito spostato l’idea,; l’Università degli Studi Del Sannio – Dipartimento Scienze e Tecnologie ; l’Ispettorato Micologico di Benevento ; la Cooperativa Acerone, la Cooperativa Agro-forestale San Giorgio, la Projenia Società Cooperativa. L’intervento è rivolto a studenti dell’istituto comprensivo di Montesarchio 1° circolo , di età compresa tra i 6 e i 13 anni e ad insegnati di Scienze della Natura, tra elementari e medie. L’idea progettuale si basa su un approccio pratico dei bambini con la terra, quale requisito fondamentale per riproporre un contatto con una dimensione più sana e naturale. Sono previsti difatti Laboratori pratici: i semi, dal fiore al frutto, la riproduzione delle piante, la ricerca dei tartufi, i funghi e i prodotti del sottobosco, la frutta in base alle stagioni, gli alberi, le piante del territorio, creazione ricettario, fumetto e report con foto attività, informazioni apprese, tabelle, esperimenti, analisi dei risultati. Inoltre è prevista anche la creazione di una mini-serra presso la sede dell’Istituto Scolastico che sarà curata dagli stessi studenti con l’ausilio di coltivatori esperti , nonché Visite guidate, gite, workshop in aziende agricole dei territori del Taburno e del Partenio. Il progetto che avrà una durata di 12 mesi, consentirà agli alunni dell’Istituto di apprendere tecniche e metodologie scientifiche di semina, coltivazione, raccolta e vendita di prodotti ortofrutticoli; difatti sono stati previsti anche dei mercatini biologici all’interno dei mercato di CampagnAmica della Coldiretti.
L’avvio delle azioni progettuali è previsto entro la fine dell’anno – commenta in una nota la Dirigente prof.ssa Alfonsina Dello Iacovo, siamo fiduciosi del lavoro svolto; difatti nonostante i tempi strettissimi che vi sono stati dalla pubblicazione del Bando alla consegna, siamo riusciti a creare una partnership di rilievo, che potrà sicuramente proporre altri interventi di questa natura.

LASCIA UN COMMENTO