Edilizia scolastica: al via gli interventi di manutenzione in diversi istituti cittadini di competenza comunale.

0
58

1adeguamento_sismico_scuola_elementare_s._tommaso__3_Terminato l’anno scolastico, l’Amministrazione Comunale dopo aver approvato il progetto esecutivo per i lavori di manutenzione straordinaria di vari edifici scolastici di sua pertinenza per un importo complessivo di Euro 86.000, e dopo aver provveduto ad indire il bando di appalto mediante procedura di cottimo fiduciario, ha affidato i lavori alla Ditta Eurogardenia s.r.l. di Chiusano San Domenico che con un ribasso del 33,55% si è aggiudicata la gara.

Nello specifico i lavori di manutenzione straordinaria necessari per il ripristino del decoro e della funzionalità degli edifici scolastici di pertinenza del Comune di Avellino riguardano:

– la scuola elementare di San Tommaso dove saranno sostituiti gli infissi di alcune aule obsoleti ed in cattivo stato di conservazione;

– la scuola elementare e materna di Borgo Ferrovia dove è necessario il rifacimento di una parte del manto impermeabile di guaina della copertura che a causa del suo degrado provoca infiltrazioni di acqua piovana;

– la scuola media Solimena dove è stata riscontrata la carenza igienico-sanitaria di alcune aule e quindi la necessità di intervenire mediante tinteggiatura delle pareti.

Inoltre si provvederà anche al risanamento igienico-sanitario dei servizi igienici dell’Istituto Comprensivo San Tommaso per un importo complessivo di Euro 58.000.

La gara di appalto, sempre mediante procedura di cottimo fiduciario, è stata aggiudicata dalla Ditta Costruzioni Civili s.r.l. di Napoli con un ribasso del 34,90%.

I lavori, per tutti questi interventi, inizieranno nella prima decade di luglio per terminare prima dell’avvio del nuovo anno scolastico.

Sempre in tema di edilizia scolastica, approvato anche il progetto esecutivo inerente i lavori da eseguire nell’ambito del “Programma straordinario di interventi urgenti finalizzati alla messa in sicurezza, prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali degli edifici scolastici” presso l’edificio della Scuola Materna e Primaria V Circolo di Via Scandone per un importo complessivo di Euro 184.220 interamente finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Il prossimo step è l’espletamento della gara di appalto per poi avviare l’intervento.

Sono invece in fase di ultimazione i lavori di costruzione della palestra annessa alla Scuola Materna ed Elementare di Via Scandone dove devono essere realizzate alcune opere inerenti la sistemazione esterna, mentre all’interno bisogna provvedere alla posa in opera della pavimentazione in gomma. Lavori di riqualificazione stanno interessando l’Istituto Comprensivo Perna-Alighieri per l’importo complessivo di circa 300.000 Euro a cura dell’Istituzione Scolastica con il supporto tecnico del Settore Lavori Pubblici-Edilizia Scolastica.

Anche in questo caso l’intervento dovrebbe terminare per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Proseguono speditamente anche i lavori di adeguamento sismico della Scuola Materna di Rione Mazzini e della Scuola Elementare di San Tommaso. Interventi di manutenzione interesseranno anche la Scuola Media Francesco Tedesco di Borgo Ferrovia dove sono previsti lavori di riqualificazione della copertura per un importo complessivo di circa 64.000 Euro e per i quali è stata già indetta la gara di appalto.

Presso la Scuola Materna Gennarelli, dopo la chiusura scolastica, saranno realizzati lavori per il risanamento del solaio del piano seminterrato per un importo complessivo di Euro 25.000 affidati all’Impresa Natale di Baiano con un ribasso del 33,54%.

L’attività dell’Amministrazione ed in particolare del Settore Lavori Pubblici-Edilizia Scolastica procede spedita per garantire l’efficienza delle scuole cittadine nei confronti delle quali l’attenzione resta alta.

 

LASCIA UN COMMENTO