La Settimana dell’Inclusione al Rossi Doria.

0
286
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

‘Inclusione e relazioni’: è questo il filo rosso che ispira la settimana di incontri e riflessioneorganizzata dall’IPSEOA ‘Manlio Rossi-Doria’ di Avellino con il dichiarato scopo di consolidare nei giovani (e non solo) i valori della cittadinanza attiva, della intercultura, del rispetto della diversità, dell’accoglienza.Dal 29 marzo al 4 aprile le porte dell’istituto diretto dalla professoressa Maria Teresa Cipriano (che, lo ricordiamo, è scuola polo per l’inclusione) si apriranno alla società civile, alle istituzioni e ad importanti associazioni divolontariato attive sul territorio irpino, che saranno tuttepresenti al convegno di apertura,dedicato alle strategie di costruzione di una rinnovata società plurale. Al contempo,si avvieranno le attività di enogastronomia con il laboratorio di arte bianca ‘Mani in pasta’.

Il 30 marzo, dopo il pranzo imbandito per sostenere la casa di accoglienza diocesana,si procederàalle ‘letture ad Alta Voce’, curate da Consiglia Aquino della libreria ‘L’Angolo delle Storie’, mentrel’associazione ‘Puck TeaTré’ presenterà l’azione cine-teatrale ‘La Maledizione dei Potter’,ideata pergarantire adeguati spazi teatrali nelle case-famiglia italiane.

Gli eventi del 31 marzo sarannodedicatialla complessa realtà dell’autismo,conil laboratorio di pasticceria ‘Cake Design’ e un confronto a più vociorganizzatoinsieme allacooperativa ‘Pianeta Autismo’ di Avellino.  La serata si concluderà con i brani etnici proposti dal Coro Giovanile Gesualdo.

Le attività del 3 aprile si apriranno con un pranzo per la ‘Casa sulla roccia’. Seguiranno una riflessione sul ‘mondo arcobaleno e la comunità LGBT’, organizzata insieme all’associazione ‘Apple Pie’, ed un concerto di fisarmoniche del Conservatorio ‘Domenico Cimarosa’.

La giornata conclusiva del 4 aprilecoinvolgerà il mondo dei minori stranieri non accompagnati(progetto MSNA), dapprima con un pranzo e quindi con un laboratorio di ‘street food’. Si procederà infine alla premiazione del concorso ‘Inclusione e relazioni’ – Costruire una comunità plurale, rivolto agli alunni e studenti di tutte le scuole della provincia di Avellino, e all’avvio del Progetto Biblioteca Vivente – Voci per l’Inclusione, con la presentazione del Centro Sperimentale Didattica Inclusiva.

Ulteriori ed analoghe iniziative, aperte all’associazionismo del territorio di riferimento, sono previste anche nella sede di Mirabella Eclano.

Per quanto riguarda le attività di ricerca e sperimentazione della didattica inclusiva praticatenell’istituto, alcuni insegnanti, coadiuvati da studentesse e studenti, illustreranno i risultati acquisiti con nuove metodologie: lettura ad alta voce e TellMe, utilizzo di Silent Book, creazione di Mappe Amiche – metodo Rossi. Va infine ricordato che tutte le esercitazioni di enogastronomia saranno aperte ad addetti ed utenti della mensa ‘Don Tonino Bello’, ai minori del progetto MSNA (Consorzio Percorsi di Torre Le Nocelle) e agli ospiti della Casa sulla Roccia di Avellino.

Per i dettagli dei singoli appuntamenti (sedi ed orari, relatori, docenti impegnati nei laboratori) si rinvia all’analitico programma pubblicato sul sitowww.alberghierorossidoria.edu.it e sulle pagine social dell’istituto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here