Locazioni, analisi sociodemografica Campania a cura di Tecnocasa.

0
11808
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano


L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato le locazioni realizzate attraverso le proprie agenzie attive in Campania nel 2020.

L’83,7% dei contratti di locazione sono stati stipulati per scelta abitativa, il 14,4% riguarda lavoratori trasfertisti e l’1,8% gli studenti universitari. In Campania i contratti più stipulati sono quelli a canone libero (57,7%), a seguire quelli a canone concordato (29,0%) ed infine quelli a carattere transitorio (13,2%). Gli inquilini sono coppie e famiglie nel 67,9% dei casi, mentre sono single nel 32,1% dei casi. Il 35,4% degli inquilini ha un’età compresa tra 18 e 34 anni, a seguire quelli con un’età compresa tra 35 e 44 anni (24,3%). La tipologia più affittata in Campania è il trilocale con il 37,4% delle scelte, mentre al secondo posto ci sono i bilocali con il 28,8% delle preferenze.

Rispetto al 2019 in Campania si registra una diminuzione delle percentuali di affitti da parte di studenti universitari e lavoratori trasfertisti, l’emergenza sanitaria in corso, la didattica a distanza e lo smart working hanno determinato infatti un calo delle richieste su questi segmenti di affitti. Aumenta la percentuale di contratti a canone concordato, che passa dal 22,4% del 2019 all’attuale 29,0%. Anche nel 2019 la tipologia più affittata in Campania era il trilocale (42,7%) ed al secondo posto si piazzavano i bilocali (27,2%).

Focalizzando l’analisi sui capoluoghi campani si può notare come sia Avellino a primeggiare per contratti stipulati a lavoratori trasfertisti (45,5%), mentre sono Caserta, Avellino e Salerno le città con le percentuali più alte di contratti a canone concordato. A Napoli e a Salerno, rispetto ad un anno fa, si evidenzia un ribasso dei contratti stipulati a lavoratori trasfertisti, mentre ad Avellino e a Caserta si registra un leggero aumento.

A Napoli, Avellino e Caserta la maggior parte degli inquilini ha un’età compresa tra 18 e 34 anni, mentre a Salerno vincono gli inquilini con un’età compresa tra 35 e 44 anni. È Avellino la città con il più alto tasso di inquilini single (47,7%), nel 2019 invece era Salerno a primeggiare in questa classifica.

La tipologia più affittata nei capoluoghi campani è il trilocale, eccezion fatta per Napoli dove la maggior parte delle scelte ricade sui bilocali (40,3%). Anche nel 2019 a Napoli la tipologia più affittata era il bilocale.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here