Maltempo, violenti piogge su tutta la Campania, due vittime a Benevento, ondata di piena del fiume Calore, a Caserta interviene l'Esercito, allerta meteo fino alle 16. Il Sindaco di Benevento: città martoriata.

0
416

Maltempo: esonda fiume Calore, criticità a BeneventoIl maltempo ha causato la morte di una donna travolta dall’acqua nella propria abitazione a Pago Veiano, in provincia di Benevento.

La vittima, secondo i carabinieri, è una donna di 70 anni.

Il titolare di un deposito in uno scantinato alla contrada Varoni di Montesarchio (Benevento), che si era allagato nel corso della notte a causa della abbondanti piogge, è morto per un malore mentre ripuliva lo stabile.

La vittima, sofferente di cuore, ha 70 anni ed è di Montesarchio.

Le forti piogge hanno paralizzato oltre che la provincia anche la città di Benevento dove tantissime sono le auto rimaste sommerse.

Situazione critica nella città di Benevento, e in altri centri della provincia, a causa delle abbondanti piogge della notte.

 

“Per fronteggiare l’emergenza è in arrivo l’esercito”. Così il sindaco di Benevento Fausto Pepe che parla di una “intera città martoriata”. “La zona alta con detriti e smottamenti – spiega – mentre la zona bassa è sommersa dall’acqua per l’esondazione dei fiumi Calore e Sabato. Stiamo lavorando per arginare prima i danni alle persone”. (ANSA).

Nel capoluogo sannita, a seguito alla tracimazione per oltre due metri del fiume Calore, in vari punti sono decine le auto rimaste sommerse e grossi disagi si registrano alla mobilità.

Sono 300 le richieste di soccorso ai vigili del fuoco.

Il sindaco di Benevento ha disposto la chiusura delle scuole. (ANSA)

Ingenti i danni anche nel casertano, dove la Prefettura ha richiesto l’intervento dell’Esercito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here